In Consiglio comunale la manovra sulla “nuova” TARI

6

Nella seduta di martedì 29 giugno, dedicata principalmente ai provvedimenti sul tributo, anche le modalità di calcolo aggiornate. I cittadini possono seguire i lavori in streaming

MODENA – Le tariffe per il 2021, le agevolazioni per famiglie e categoria economiche e il nuovo metodo di calcolo della Tari rappresentano gli argomenti centrali della seduta di martedì 29 giugno del Consiglio comunale di Modena, dedicata principalmente alla votazione dei provvedimenti sul tributo comunale, nel rispetto della scadenza di legge del 30 giugno, concludendo così il percorso iniziato nelle scorse settimane nelle commissioni consiliari Risorse e Seta. La seduta è convocata nella sala consiliare, osservando le disposizioni sanitarie contro la diffusione dei contagi, ma con la possibilità per i consiglieri di partecipare alle attività anche da remoto, collegandosi in teleconferenza. I cittadini possono seguire in diretta streaming sul web i lavori connettendosi al sito istituzionale dell’ente (www.comune.modena.it/il-governo-della-citta).

La seduta inizia alle 17.30 direttamente con l’appello, seguito dalla presentazione e dalla votazione di un pacchetto di quattro delibere sul tributo comunale. In particolare, i provvedimenti riguardano le tariffe comunali per il 2021, proseguendo con le agevolazioni per cittadini e imprese avviate l’anno scorso in conseguenza del Covid, e la presa d’atto del Piano economico finanziario predisposto dall’ente del bacino territoriale Atersir, che vede cambio di metodo di calcolo della tariffa sui rifiuti; il regolamento per l’applicazione della Tari nel 2021; la presa d’atto del Piano economico finanziario 2020 con la conferma del conguaglio comunale stabilito nel dicembre dello scorso anno e inserito nel bilancio 2021 dell’ente; la convenzione che affida a Hera spa la gestione ordinaria della Tari per il triennio 2022-2024

Inoltre, nella stessa seduta è prevista anche la votazione della delibera incentrata sulla proroga della garanzia fideiussoria a favore di Bper per il mutuo rinegoziato dall’azienda Equipenta relativo a un’area di strada Contrada.