In Biblioteca va in scena “Un principe, uno stato: vita di Federico Landi”

passerini-landiPIACENZA – Sarà presentato sabato 10 novembre alle 17, presso il salone monumentale della Biblioteca Passerini Landi, il libro di Riccardo De Rosa “Un principe, uno stato: vita di Federico Landi”, edito dal Centro studi della Valle del Ceno. Si tratta della prima biografia dedicata alla figura che governò lo Stato Landi tra il 1590 e il 1650: un personaggio colto e dalle mille sfaccettature, coinvolto in numerose vicende legate alla storia italiana ed europea, fu Commissario per i Feudi Imperiali e tutore del futuro Principe di Monaco, Onorato II e delle sue due sorelle, riuscendo sempre a mantenere, in un contesto politico spesso confuso, equidistanza, serietà e consapevolezza del proprio ruolo. L’autore, appassionato studioso della storia della famiglia Landi, ha raccolto in diversi anni di ricerche una documentazione in gran parte inedita, tra archivi italiani, spagnoli e francesi, testimoniando il perdurare del ricordo soprattutto nelle valli del Taro e del Ceno.

Riccardo De Rosa è dottore di ricerca in Storia sociale europeo dal Medioevo all’Età contemporanea (titolo conseguito all’Università Ca’ Foscari di Venezia). Lavora come consulente storico-genealogico e come consulente tecnico del Tribunale Civile di Milano. E’ membro della Association of Professional Genealogists con sede a Denver, nonché socio dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano e socio corrispondente della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi, sezione di Massa e Carrara e del Centro de Estudios Genealogicos e Historicos de Rosario (Argentina), oltre ad essere socio onorario del Centro Studi Val Ceno. Ha fondato, con la moglie Maria Rosaria, lo Studio di Ricerche Storiche e Genealogiche “Your Italian”. Ha pubblicato numerosi saggi, libri e articoli storici anche inerenti i Landi.