“Il gatto con gli stivali” il 20 marzo al Salone Snaporaz

25
Il gatto con gli stivali

CATTOLICA (RN) – Domenica 20 marzo “Sciroppo di teatro”, il progetto di teatro per bambini, bambine e famiglie di ATER Fondazione, torna sul palcoscenico del Salone Snaporaz di Cattolica.

Bambine e bambini a teatro con la ricetta del pediatra: è questa la sperimentazione realizzata in 22 Comuni dell’Emilia Romagna, tra cui il Teatro della Regina di Cattolica, grazie al progetto “Sciroppo di teatro. Un progetto per bambine, bambini e famiglie” di ATER Fondazione. Il meccanismo è semplice: i pediatri e le farmacie che espongono la locandina “Sciroppo di teatro”, possono fornire direttamente ai bambini e alle bambine dai 3 agli 8 anni lo “sciroppo di teatro”, “medicina eccezionale per potersi emozionare”. Lo sciroppo è in realtà un libretto, impreziosito dalle illustrazioni di Matteo Pagani, nel quale è inserito anche un bugiardino che contiene le indicazioni per la somministrazione e l’assunzione di questa straordinaria medicina. Nel libretto ci sono 3 ricette, ognuna delle quali corrisponde ad un biglietto, al prezzo di 2 euro, per ogni bambino e bambina e per ciascun accompagnatore, che potranno  assistere in questo modo alla stagione di 3 spettacoli di Teatro per le famiglie.

Nato da un’idea iniziale di Silvano Antonelli, il progetto ha preso corpo in Emilia-Romagna attraverso un lavoro intenso di ATER Fondazione che per la sua realizzazione ha costruito una rete di collaborazione tra gli Assessorati regionali alla Cultura, Sanità e Welfare, i Comuni Soci, le organizzazioni sindacali dei pediatri FIMP e CIPe, le loro associazioni scientifiche ACP e SIP e le farmacie aderenti FederFarma e AssoFarm. L’obiettivo è quello di creare un’alleanza inedita e di sistema capace di generare cambiamenti significativi sul piano della salute e del benessere delle famiglie, ai quali il teatro può dare un contributo significativo.

Il report delle Nazioni Unite sull’impatto del Covid-19 sui bambini usa parole chiarissime: “non sono i più colpiti da questa pandemia, ma rischiano di essere le sue più grandi vittime.” Numerose ricerche hanno dimostrato un significativo peggioramento della salute mentale dei bambini e dei loro genitori durante l’epidemia. Il Teatro può essere una cura, perché lo sciroppo di teatro “è una vera meraviglia, cura tutta la famiglia”. E questa volta lo dicono i dottori e i farmacisti!

A Cattolica la stagione di “Sciroppo di teatro” prosegue domenica 20 marzo alle ore 16.30 al Salone Snaporaz con lo spettacolo Il gatto con gli stivali di Accademia Perduta/Romagna Teatri.

Il gatto con gli stivali

di Marcello Chiarenza

con Maurizio Casali e Mariolina Coppola

scene Maurizio Casali e Mariolina Coppola

musiche originali Cialdo Capelli

regia Claudio Casadio

produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri

Tecnica utilizzata: Teatro d’attore, teatro di figura

Fascia d’età: 3 – 10 anni
Durata: 50 minuti

La fiaba è quella del figlio di un vecchio mugnaio, il quale vedendosi toccare in eredità uno strano gatto, in grado di parlare e ragionare argutamente, diverrà proprio grazie all’animale proprietario di un castello e sposo di una principessa. Questa storia, conosciutissima, prende nuova vita grazie alle straordinarie abilità attoriali e tecniche dei due artisti in scena; sul palcoscenico si susseguono una moltitudine di situazioni, paesaggi inattesi, personaggi che sembrano animarsi per davvero. Una pedana inclinata è dapprima un mulino con pale a vento, poi vi si aprono piccole botole verso scenari stupefacenti, poi ancora si popola di tane e trappole per conigli e fagiani e così via. Assieme ai magnifici oggetti di scena ed alle musiche originali, i protagonisti si fanno ora narratori, ora attori e animatori, e regalano una rilettura ricca di poesia, tenerezza e momenti di stupore. Nella fiaba è proprio il lasciarsi andare alla parte istintiva che si trova in ogni essere umano a consentirci di conservare la nostra capacità di essere stupiti e di emergere nei momenti di difficoltà della vita. Nello spettacolo si aggiunge un ulteriore elemento: la condizione privilegiata in cui si trova chiunque riesca, con quella particolare sensibilità del tutto tipica dei bambini, ad entrare in confidenza con un animale e a vedere il mondo in modo più positivo, attraverso la lente di quell’amicizia.

Info e prenotazioni: 0541-966778 – info@teatrodellaregina.it
Apertura biglietteria presso il Teatro della Regina il giorno dell’evento alle ore 14.30.

www.teatrodellaregina.it

Teatro della Regina

Piazza della Repubblica, 28, Cattolica (RN)

Salone Snaporaz

Piazza del Mercato, 15, Cattolica (RN)

S t a g i o n e   t e a t r a l e   2 0 2 1 – 2 0 2 2

“Sciroppo di Teatro” torna a Cattolica
Un progetto per bambine, bambini e famiglie di ATER Fondazione