Il 24 maggio incontro online sulla Convenzione di Istanbul

7

Alle 10 su Teams  l’incontro, organizzato dal CUG e dal CUCI dell’Università di Parma, per discutere lo stato di attuazione del trattato e gli ostacoli alla sua implementazione a 10 anni dalla firma

PARMA – “La Convenzione di Istanbul. La Convenzione del Consiglio d’Europa sullae la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, a 10 anni dalla sua firma”. Questo il titolo dell’incontro che il CUG (Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni) e il CUCI (Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale) dell’Università di Parma hanno organizzato per lunedì 24 maggio alle 10 su piattaforma Teams.

A dieci anni dalla firma della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, l’incontro sarà l’occasione per discutere dello stato della sua attuazione all’interno dei Paesi europei parti del Consiglio d’Europa, degli ostacoli che si frappongono alla sua implementazione a fronte della volontà, manifestata da diversi Paesi europei, di recedere  e/o di disconoscerne  i  contenuti e il valore per la protezione internazionale e sovranazionale dei diritti fondamentali delle donne e dei minori.

Dopo i saluti istituzionali del Rettore Paolo Andrei, della Direttrice del CUCI Nadia Monacelli e della Presidente del CUG Francesca Nori, a discuterne, nel corso di una tavola rotonda che si svolgerà attraverso la piattaforma Teams, saranno Laura Pineschi, ordinaria di Diritto Internazionale all’Università di Parma, Simona Lanzoni, Seconda Vicepresidente del GREVIO (Gruppo di esperte sulla violenza contro le donne) del Consiglio d’Europa, Valentina Rita Scotti, post-doc. researcher in Comparative Public Law, Koç University Law School – Koç Üniversitesi e Marco Inglese, ricercatore in Diritto dell’Unione Europea all’Università di Parma.

Modereranno e concluderanno l’incontro Emanuele Castelli, docente di Scienza Politica all’Università di Parma, Nadia Monacelli e Veronica Valenti, docente di Diritto delle Pari Opportunità.

L’evento è accreditato presso l’Ordine degli Avvocati di Parma con il riconoscimento di 3 crediti formativi. È in corso l’accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti sociali della Regione Emilia-Romagna.

Link per accedere all’incontro: https://emea01.safelinks.protection.outlook.com/ap/t-59584e83/?url=https%3A%2F%2Fteams.microsoft.com%2Fl%2Fmeetup-join%2F19%253ameeting_MzYwOTE1YTAtYmRkMy00ZjE1LWIyOTktNjBkOWFkMWE4YzU2%2540thread.v2%2F0%3Fcontext%3D%257b%2522Tid%2522%253a%2522bb064bc5-b7a8-41ec-babe-d7beb3faeb1c%2522%252c%2522Oid%2522%253a%2522db8fb627-24d1-44d6-8860-514d37727d0f%2522%257d&data=04%7C01%7Cilaria.moretti%40unipr.it%7C52ab8ca7bff24a5b798408d91b76a18a%7Cbb064bc5b7a841ecbabed7beb3faeb1c%7C0%7C0%7C637571018587589408%7CUnknown%7CTWFpbGZsb3d8eyJWIjoiMC4wLjAwMDAiLCJQIjoiV2luMzIiLCJBTiI6Ik1haWwiLCJXVCI6Mn0%3D%7C1000&sdata=wk12boCVxVZ4%2Bebbv2rjutIcHWSkz6PEUk37lBEP8c0%3D&reserved=0

Per info: Veronica Valenti, email veronica.valenti@unipr.it