Helen Oxenbury apre la nuova collana 0-3 “A bocca aperta” di Camelozampa

41

Saranno quattro board book “classici” della celeberrima illustratrice inglese a inaugurare una collana progettata per le esigenze dei più piccoli

BOLOGNA – Una miniserie di quattro titoli della “pioniera” dei board book per la prima infanzia, Helen Oxenbury, segna l’apertura della nuova collana A bocca aperta della casa editrice Camelozampa. Una collana per i più piccoli, a partire dai primi mesi di vita, progettata per le esigenze dei bambini, sulla base delle più recenti ricerche in campo pedagogico.

“Helen Oxenbury ha praticamente inventato il board book” (Parents Magazine)

MI DIVERTO, MI VESTO, AL LAVORO, AMICI, di Helen Oxenbury
Board book cartonati, cm 15 x 15, 16 pp., euro 9,90
età: dai primi mesi di vita
in libreria dall’8 aprile 2021

LA COLLANA

A bocca aperta è una collana che assume il punto di vista dell’infanzia, valorizzandone intelligenza, creatività e competenza. Nasce con l’obiettivo di offrire ai genitori e agli educatori libri pensati specificamente per le necessità dei piccolissimi, a partire dai primi mesi di vita.

Ogni aspetto è attentamente studiato per venire incontro alle esigenze e alle capacità percettive dei bambini, a seconda delle diverse fasce di età, perché il primo approccio con il libro sia un’esperienza felice di scoperta. Le illustrazioni artistiche sono “a misura di bambino”, le situazioni presentate, pur nella loro quotidianità, non sono mai banali, i testi scritti, se presenti, sono originali e curati.

La collana proporrà una selezione di autori di eccellenza per la fascia 0-3 anni, a cominciare da alcuni classici internazionali, mai arrivati in Italia o scomparsi da vari decenni, spesso utilizzati al nido nelle loro edizioni straniere, le uniche finora disponibili.

A bocca aperta nasce con la consulenza scientifica di due tra i maggiori esperti di letteratura per ragazzi in Italia, da molto tempo impegnati nella ricerca sul campo, con i bambini: Silvia Blezza Picherle e Luca Ganzerla (Università degli Studi di Verona).

LA MINISERIE

MI DIVERTO, MI VESTO, AL LAVORO, AMICI: con due milioni di copie vendute solo nel mercato di lingua inglese, la miniserie di Helen Oxenbury che apre la collana A bocca aperta è un bestseller internazionale, dal 1981 ancora pubblicato in tutto il mondo.

Helen Oxenbury è stata una pioniera nel mondo degli albi illustrati rivolti alla prima infanzia. È stata la prima a scegliere come personaggi solo bambini, rappresentati nella loro pienezza corporea ed emozionale. In questa miniserie, composta da quattro albi cartonati, racconta, con una sottile vena di humour, le prime esperienze di vita in cui ogni piccolo lettore può identificarsi.

Al centro della rappresentazione ci sono bambini (non animali umanizzati); le illustrazioni sono realistiche, leggibili anche da bambini molto piccoli; i protagonisti mostrati in contesti di azione quotidiani, facilmente riconoscibili in base alle prime esperienze dei piccoli lettori. La particolare impaginazione, con a sinistra il singolo oggetto e a destra lo stesso inserito in un contesto d’azione, stimola il linguaggio e la competenza narrativa del bambino.

In Italia la serie è attesa da decenni: i formatori e gli educatori del nido lavorano molto spesso con le edizioni straniere, considerandola un classico insostituibile e indispensabile.

Mi diverto

Giocare in libertà con oggetti semplici della vita quotidiana è un bisogno e una grande gioia per ogni bambino. Lo scatolone, le pentole, il carretto, la palla: tutto diventa stimolo per essere creativi e ispirare anche il piccolo lettore.

Mi vesto

Un bambino con due occhi vivaci, che dialogano con il lettore, inizia la sua giornata affrontando la prima sfida: vestirsi. Un piccolo albo originale per la delicatezza dei tratti e la naturalezza del protagonista.

Al lavoro

Oxenbury ci accompagna nella quotidianità di un bambino fatta di piccoli gesti e grandi scoperte. Mangiare, andare a passeggio, fare il bagno, prepararsi a dormire, tutto diventa momento di esplorazione e di grandi emozioni.

Amici

Stare con gli animali è sempre un incontro speciale per un bambino. Abbracciare un coniglio, accoccolarsi con un gatto, osservare un uccellino, passeggiare con una gallina, dare da mangiare a un’anatra: Oxenbury li racconta attraverso un magico gioco di sguardi tra bambino, animale e lettore.

L’autrice

Helen Oxenbury è considerata una delle più importanti autrici e illustratrici contemporanee per bambini. È stata la prima a livello internazionale a porre al centro dei suoi libri per la prima infanzia (0-3 anni) i bambini, anziché gli animali umanizzati. Racconta le loro esperienze di vita quotidiane ponendosi, come pochi, dal punto di vista dell’infanzia. Oltre ai board book, è anche illustratrice di capolavori diventati dei classici amati in tutto il mondo, come A caccia dell’orso. Ha vinto due volte la Kate Greenaway Medal, assegnata dalla British Library Association, il Kurt Maschler Award e, per tre volte, il Nestlè Smarties Book Prize, oltre a numerosissimi altri riconoscimenti. In Italia i suoi board book erano arrivati con la Emme Edizioni di Rosellina Archinto. Oggi è pubblicata da Mondadori, Il Castoro, Rizzoli.

I curatori

Silvia Blezza Picherle è docente di Letteratura per l’infanzia e Pedagogia della lettura presso l’Università degli Studi di Verona. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tra cui: Astrid Lindgren. Una scrittrice senza tempo e confini; Formare lettori, promuovere la lettura; Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza. Una narrazione per crescere e formarsi. È formatrice e fa ricerca-azione.

Luca Ganzerla è docente a contratto di Letteratura per l’infanzia e dottore di ricerca in Scienze dell’educazione e della Formazione continua, con studi e pubblicazioni dedicate all’albo illustrato per le diverse età, alla letteratura per ragazzi e alla Pedagogia della lettura. È inoltre formatore, consulente editoriale e promotore della lettura.

La Casa Editrice

CAMELOZAMPA è una casa editrice indipendente nata nel 2011 e specializzata in picture book e narrativa per bambini e ragazzi, fino a giovani adulti. Produce libri di qualità, prestando grande attenzione a ogni aspetto, dai contenuti ai materiali (con l’utilizzo ad esempio di carta in fibra di mais o certificata FSC). Tra i suoi punti di forza la riscoperta di capolavori internazionali della letteratura per ragazzi, mai arrivati prima in Italia o finiti troppo presto fuori catalogo: tra questi, i titoli di Quentin Blake, Anthony Browne, Jimmy Liao, Tomi Ungerer, Marie-Aude Murail, Guus Kujer e molti altri. A queste riscoperte affianca un lavoro di scouting per dare spazio alla creatività di autori e illustratori italiani, emergenti o già affermati. Camelozampa è una casa editrice ad alta leggibilità. Camelozampa è vincitrice del BOP 2020 Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year per l’Europa.

www.camelozampa.com