Granfondo Scott, le limitazioni al traffico a Piacenza

PIACENZA – Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione ciclistica Granfondo Scott, si renderanno necessarie domenica 1° settembre alcune limitazioni al traffico. Nel perimetro urbano dei percorsi di gara, ciò comporterà la chiusura al transito, dalle 8.45 alle 10 del mattino, del tratto della Tangenziale Sud da Le Mose alla rotatoria (inclusa) della Statale 45 per La Verza, per la sola corsia di marcia che segue la direzione della corsa. Negli stessi orari, resterà totalmente chiusa al traffico la tangenziale Sud Ovest, dalla rotatoria della Statale 45 per La Verza sino alla rotatoria (esclusa) all’altezza di via Turati, compresi i rami di svincolo verso Gossolengo e Besurica.

Il tratto di strada comunale della Pellegrina, dall’innesto con la Provinciale 28 di Gossolengo sino a Pittolo, resterà invece chiuso al traffico dalle 10.45 alle 16, così come via Leonardi e via Galileo, in località Pittolo, sino all’innesto con la Statale 45. Negli stessi orari, sarà vietata la circolazione in via Fornari, dall’intersezione con la Statale 45 alla rotatoria di San Bonico sulla Provinciale 654 R della Val Nure, nonché in corso Europa, dalla rotatoria con la Provinciale 654 R della Val Nure fino all’intersezione con la Tangenziale Sud, che dalle 10.45 alle 16 resterà chiusa nella corsia di marcia degli atleti, dall’innesto con corso Europa sino a Piacenza Expo.

Resterà chiusa a partire da oggi, 30 agosto, sino alle 21 del 1° settembre, via Tirotti. Sarà sospesa temporaneamente la circolazione, per permettere il passaggio degli atleti, nei restanti tratti di strada interessati dalla manifestazione e compresi tra il cartello di inizio e fine corsa. Tra questi, la provinciale 28 di Gossolengo, dalla Besurica sino al ponte di Tuna e, tornando al territorio urbano, l’attraversamento tra via Galilei e via Fornari sulla Statale 45, nonché la Provinciale 654 R della Val Nure dall’incrocio con via Fornari a quello con Corso Europa.