Gli 80 anni della Madonna di San Marco sul Monte Penna

168

Le celebrazioni dell’anniversario presentate in Provincia di Parma da Gianpaolo Serpagli, mons. Lino Ferrari, Gerardo Piombo, Carlo Berni

Madonna_MPenna1xwebPARMA – Ricorrerà domenica 16 luglio l’80° anniversario della posa della statua della Madonna di San Marco, Protettrice delle valli del Taro e del Ceno, sulla cima del monte Penna.

Le celebrazioni commemorative prevedono vari momenti, ad iniziare dalla mattinata, che culmineranno con la celebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo di Parma mons. Enrico Solmi alle ore 16 in località “La Nave”.

Sono coinvolti i Comuni delle Valli del Taro e del Ceno, le Parrocchie che si trovano attorno al Penna, le Associazioni di volontariato (Pro Loco, Avis, Croce Rossa, Protezione Civile, il Soccorso Alpino, i Gruppi Alpini, gruppi sportivi e musicali); si prevede la partecipazione di varie centinaia di persone.

L’iniziativa è stata presentata venerdì mattina in Provincia nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato: il Delegato provinciale Gianpaolo Serpagli, il Rettore del Seminario di Bedonia mons. Lino Ferrari, il Sindaco di Bedonia Carlo Berni, il Presidente della Pro loco di Bedonia Gerardo Piombo e la consigliera Romina Squeri.

Il programma delle celebrazioni

Ore 8: partenza a piedi dalla Basilica della Madonna di San Marco. Parteciperà il Vescovo di Parma.

Ore 8.30 ritrovo alla Croce Rossa di Bedonia dei volontari della Protezione civile parmense, Croce Rossa, Assistenza pubblica, Alpini.

Ore 9: partenza con le auto: ritrovo alle 10 al Faggio dei Tre Comuni, per proseguire a piedi sul monte Trevine per arrivare sulla cima del Monte Penna (Pennino)

Ore 13: partenza di tre processioni. dal passo Incisa, dal passo Tomarlo, dal “Rifugio Monte Penna” verso Alpe.

Ore 14.30: partenza dal passo Chiodo.

Ore 16: Santa Messa a “La Nave” alle pendici della cima del Monte Penna.

Seguirà la festa, animata da musica e canti, prosegue alla Nave, dove saranno allestiti punti di ristoro.