Giovedì il Piano di area vasta della Provincia di Rimini fa tappa a Pennabilli

5

provincia di Rimini logoRIMINI – Proseguono i laboratori del Piano di area vasta della Provincia di Rimini (PTAV) con l’appuntamento di giovedì 23 giugno a Pennabilli.

Si tratta del secondo incontro, dopo quello di Cattolica del 14 giugno, del ciclo programmato di quattro incontri con cui ampliare il dibattito del Piano Territoriale di Area Vasta a tecnici, professionisti e comunità locali.

Tema al centro di questo secondo laboratorio, che si terrà a partire dalle ore 14.30 al Museo Naturalistico e Ceas Sasso Simone e Simoncello di Pennabilli, i servizi alla persona nei piccoli Comuni. Si affronterà, in particolare, il tema dei servizi di prossimità indispensabili per la sopravvivenza dei Comuni dell’entroterra, cercando di capire cosa c’è già e cosa manca nei territori più interni della media Valconca e della media e alta Valmarecchia.

Essendo i posti limitati, per partecipare è richiesta l’iscrizione on-line: https://bit.ly/LABORATORIO-23-GIUGNO

Prosegue, infine, ‘Raccontami la tua Provincia’, l’indagine collaborativa che la Provincia di Rimini dedica ai cittadini per l’elaborazione del Piano di Area Vasta. Tutti gli abitanti del territorio sono invitati a dire la loro su vari temi, dai servizi alla persona al trasporto pubblico, dalla qualità della vita nei propri paesi a come immaginano il proprio futuro, dalle grandi sfide ambientali e climatiche e ai temi di cura ai temi di cura e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale.

La ricerca ‘Raccontami la tua Provincia’ è anonima e richiede 10 minuti di tempo, si compila on-line – da smartphone, tablet o pc – accedendo dal link https://bit.ly/RACCONTACILATUAPROVINCIA. Gli esiti dell’indagine, anonima, costituiranno una fonte preziosa di dati inediti, mettendo a disposizione dell’Ufficio di Piano informazioni per la costruzione del Piano di Area Vasta. Possono partecipare tutti, senza limiti di età, purché siano residenti o abitanti che per ragioni di studio o lavoro si trovano a vivere anche solo a tempo determinato nella Provincia di Rimini.