Gallery16 Bologna: Eventi della settimana

32

BOLOGNA – Gallery16 in via Nazario Sauro 16/A è lo shop di dischi, libri e il cocktail bar che vi aspetta con una programmazione sempre ricca di eventi live, presentazioni, djset e molto altro.

Di seguito tutte le novità della settimana.

– Mercoledì 28 settembre alle 21.00 torna a grande richiesta Mercoledì 28 settembre alle 21.00 torna a grande richiesta la serata di musica live con Luca Bortoloso, Francesco Medaglia e Alessandro de Cristofaro per il Collettivo cantautorale BLUME.

>>>Info Facebook: https://fb.me/e/25Nbzbybx

– Giovedì 29 settembre alle 19.00 per il consueto appuntamento dell’Aperitivo con l’autore, vi aspettiamo per la presentazione del nuovo romanzo di Paolo Panzacchi “Fantasmi” (Clown Bianco Edizioni). Dialoga con l’autore: Gianluca Morozzi.

È la storia di Giulio e del mondo che gli ruota attorno, fatto di sentimenti e dipendenze, da lui vissuto come una giostra impazzita dalla quale vuole solo scendere fino all’incontro con Greta che renderà ancora più drammatici i risvolti della crisi esistenziale che sta affrontando.

>>>Evento Facebook:  https://fb.me/e/2RLMGj2Cu

– Venerdì 30 settembre alle 18.30 in collaborazione con Libreria Trame, un’edizione molto particolare del nostro APERITIVO CON L’AUTRICE: siamo felici di ospitare LA MALEDIZIONE DEL DAKOTA Rosemary’s Baby, Cielo Drive, John Lennon e altri fatti oscuri di Camilla Sernagiotto (Arcana Edizioni)

Dialoga con l’autrice: Pierfrancesco Pacoda.

Durante la presentazione si ascolteranno alcune canzoni menzionate nel libro.

Durante la serata sarà possibile visitare la mostra di locandine prodotte da Diego Borghi, artista, scultore e tatuatore bolognese che ha prodotto in litografia e in serigrafia in poche copie i poster per i concerti bolognesi di numerose band.

L’artista stesso (anche dj, come DjEgo) dopo la presentazione del libro si occuperà del dj set a tema La maledizione del Dakota.

>>>Evento Facebook: https://fb.me/e/227oBkHz6

Prenotazione consigliata con messaggio sui social o chiamando lo 051.5060789.

Presentazione a Bologna del libro

LA MALEDIZIONE DEL DAKOTA

Rosemary’s Baby, Cielo Drive, John Lennon e altri fatti oscuri

di Camilla Sernagiotto (Arcana Edizioni)

Venerdì 30 settembre alle ore 18.00 presso Gallery 16 a Bologna, in collaborazione con Libreria Trame

Dialoga con l’autrice Pierfrancesco Pacoda

Durante la presentazione si ascolteranno alcuni brani menzionati nel libro

A seguire: mostra di locandine rock e dj set a tema a cura di DjEgo

Arcana Edizioni ha il piacere annunciare la presentazione del libro “La maledizione del Dakota. Rosemary’s Baby, Cielo Drive, John Lennon e altri fatti oscuri” di Camilla Sernagiotto: si terrà a Bologna venerdì 30 settembre presso Gallery 16, in collaborazione con Libreria Trame.

Dialoga con l’autrice il giornalista, critico musicale, saggista e producer discografico Pierfrancesco Pacoda. Durante la presentazione si ascolteranno alcune canzoni menzionate nel libro. A seguire: la mostra di locandine prodotte da Diego Borghi, artista, scultore e tatuatore bolognese che ha prodotto in litografia e in serigrafia in poche copie i poster per i concerti bolognesi di numerose band. L’artista stesso (anche dj, come DjEgo) dopo la presentazione del libro si occuperà del dj set a tema La maledizione del Dakota.

Il libro

La maledizione del Dakota: dall’omicidio di Sharon Tate da parte della setta di Charles Manson all’assassinio di John Lennon, tutti i misteri e le coincidenze che legano morti violente e sospette di nomi della musica, del cinema e dello spettacolo al celebre palazzo di New York, quello in cui fu girato il film Rosemary’s Baby di Roman Polanski, marito di Sharon Tate, e davanti al quale fu ucciso John Lennon.

Il Dakota pare sia stato teatro di riti satanici, legato al celebre esoterista Aleister Crowley (fondatore del moderno occultismo nonché fonte di ispirazione per il satanismo, la cui faccia compare inoltre sulla copertina di SGT. PEPPER’S LONELY HEARTS CLUB BAND dei Beatles). Crowley negli anni Cinquanta ispirò Anton LaVey, fondatore della Chiesa di Satana (di cui poi sarà nominato reverendo Marilyn Manson). E Anton LaVey collaborò con Polanski (che è sempre stato un grande fan di LaVey) per rendere credibili i rituali satanici presenti nel film Rosemary’s Baby.

Questo avvincente saggio spiega in maniera ben documentata ma anche assai accattivante che – per quanto sia stato il White Album dei Beatles a entrare nel processo dell’omicidio della moglie di Roman Polanski (l’attrice massacrata all’ottavo mese e mezzo di gravidanza dai seguaci della setta di Manson) – in realtà forse non è stato quel disco a ispirare il delirio omicida ma un altro famoso “monumento” dello spettacolo: il Dakota.

Camilla Sernagiotto (autrice del libro)

Classe 1982, è nata a Voghera. È giornalista, filologa medievale, autrice televisiva e scrittrice. Lavora per Sky Tg 24, «Corriere della Sera», «Vanity Fair», «Wired», «GQ», «Grazia», «Donna Moderna», «Tu Style», «The Wom» e «VICE». Ha lavorato a Mtv, occupandosi del Tg Flash e del programma “Crispy News”. Ha pubblicato i romanzi Sushiettibile, I bambini sono nati con successo, Circuito chiuso, Annales e il saggio di cultura e società Hipster dixit – Manuale per diventare un Hipster con i baffi. È mamma di due gemelli, Matilde e Pietro.

Pierfrancesco Pacoda (presentatore e relatore)

Critico musicale, saggista,  giornalista e producer discografico. Scrive di stili di vita e culture giovanili su «il manifesto», «L’Espresso», «il Resto del Carlino» e altri giornali. Ha scritto, tra gli altri libri, Hip hop Italiano (Einaudi) e Potere alla Parola e Sulle rotte del Rave (Feltrinelli). Insieme a Claudio Coccoluto ha scritto Io, dj (Einaudi).

Diego Borghi (artista della mostra e dj della serata)