Emilia-Romagna Tennis Cup: oggi le semifinali

9

CORIA E ALTMAIER COMPLETANO IL QUADRO DELLE SEMIFINALI. L’argentino ha la meglio su Cecchinato, il tedesco piega l’eroica resistenza di Bonadio. Venerdì in campo alle 15 Klizan-De Jong, a seguire Coria-Altmaier. Biglietti su Vivaticket

Coria giovedi – Credits Foto YF Studio

SASSUOLO (MO) – Saranno Klizan-De Jong e Coria-Altmaier le semifinali della terza edizione della Emilia-Romagna Tennis Cup organizzata da Master Group Sport con il patrocinio della Regione Emilia Romagna in corso sui campi dello Sporting Club Sassuolo.

VINCE ALTMAIER, APPLAUSI PER BONADIO

L’ultima casella si è riempita nella serata di giovedì con la vittoria per 67 62 75 di Daniel Altmaier su un eroico Riccardo Bonadio che esce comunque tra gli applausi del pubblico per un torneo di altissimo livello giocato fin dal primo turno di qualificazione. Con Bonadio esce anche l’ultimo dei tennisti italiani: sarà quindi straniero anche quest’anno il vincitore del torneo già appannaggio del croato Borna Coric (2022) e del francese Alexandre Muller (2023).

Venendo al match, nel primo set Altmaier ha avuto bisogno di appoggiarsi al al servizio (75% di punti con la prima e 4 aces, saranno 9 a fine match) per resistere alla solidità e continuità di un Bonadio che da inizio torneo non ha concesso nulla agli avversari incontrati lungo la strada. Il friulano si porta a casa il primo set con un tie break impeccabile chiuso sul 7-4. Nel secondo parziale Altmaier alza il livello concedendo poco o nulla al 30enne di San Vito al Tagliamento che sembra alle corde, ma che nel terzo set recupera fiducia ed energia sostenuto dal pubblico. Si arriva al 5-5 quando Altmaier con un guizzo strappa il servizio all’avversario portandosi infine a casa la partita e la semifinale. Il 25enne tedesco, numero 82 al mondo e testa di serie numero 4 del torneo, affronterà venerdì 21 giugno l’argentino Coria, testa di serie 1 del torneo, nella semifinale della parte alta del tabellone.

CORIA ELOGIA IL PUBBLICO DI SASSUOLO

Nel suo match Federico Coria ha avuto ragione di un Marco Cecchinato cui non sono bastati cuore e i soliti consueti colpi spettacolari. Al termine di un match durato quasi due ore l’argentino ha avuto la meglio del “Check” con il punteggio di 62 76.  Un primo set dominato dal 32enne di Rosario, attualmente numero 74 al mondo, che ha punito i tanti errori commessi dal siciliano oggi particolarmente falloso (ben 8 alla fine i doppi falli). Più equilibrato il secondo set con Cecchinato che a tratti ritrovava lo smalto migliore entusiasmando il pubblico con i suoi passanti e le smorzate. Coria, sostenuto nello staff corner da coach Carlos Berlocq (ex numero 37 al mondo e allenatore in passato del talento argentino Etcheverry), però non ha mai mollato la presa e, complice anche un attacco di crampi allo stomaco dell’italiano, ha portato casa il secondo set al tie break conquistando così l’accesso alla semifinale. E’ il terzo “scalpo” italiano in questo torneo per Coria che prima di Cecchinato aveva eliminato Maestrelli e Arnaboldi.

«Sono molto contento – le parole di Coria a fine match – per l’approdo in semifinale di questo torneo fantastico con un pubblico che fin dal primo giorno mi ha dimostrato affetto e tifo. Conosco Marco molto bene, il suo talento e il suo cuore, sapevo che sarebbe stato un match tosto e così è stato soprattutto nel secondo set quando lui ha alzato il livello anche nervoso del match. Ora testa alla semifinale, aspetto tanti tifosi sugli spalti».

IL PROGRAMMA ODIERNO

Si preannuncia un venerdì spettacolare, quindi, sui campi dello Sporting Club Sassuolo.

Ad aprire la giornata sarà la prima semifinale del torneo di doppio con l’italiano Marco Bortolotti insieme all’australiano Matthew Romios che alle ore 12 sul centrale sfideranno il tedesco Andre Begemann e il rumeno Victor Cornea. Alle 15 inizierà il match tra Martin Klizan e Jesper De Jong, una sfida inedita tra due tennisti che non si sono mai incontrati prima nel circuito professionistico. A seguire (ore 17 circa) scenderanno in campo la testa di serie numero 1 Federico Coria opposto a Daniel Altmaier con il tedesco avanti 3-2 nei precedenti (anche se nell’ultimo scontro diretto all’ATP250 di Cordoba quest’anno Coria ha vinto in tre set). La seconda semifinale del doppio è in programma alle 14 sul campo 4.

Biglietti in vendita sul circuito Vivaticket.