Elezioni politiche 2022, tutte le informazioni per il rinnovo della tessera elettorale

15
urna

Carta d’Identità Elettronica: se non è ancora arrivata, si può votare con la ricevuta della richiesta

BOLOGNA – In vista del prossimo appuntamento elettorale di domenica 25 settembre, è opportuno verificare la presenza sulla tessera elettorale di spazi vuoti utilizzabili per la certificazione della partecipazione al voto.

In caso di esaurimento di tutti gli spazi, occorre rinnovare la tessera elettorale (oppure richiederne duplicato in caso di smarrimento o furto) presentandosi all’Ufficio elettorale di Piazza Liber Paradisus 11, piano terra, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.

Oltre alle aperture sopra indicate, nella settimana precedente il voto l’Ufficio elettorale osserverà l’apertura straordinaria con orario continuato: da martedì 20 a sabato 24 settembre dalle 8.30 alle 18 e domenica 25 settembre dalle 7 alle 23.

Per ricevere la nuova tessera è necessario esibire quella precedente esaurita negli spazi. In caso di impossibilità a recarsi presso l’Ufficio elettorale, si può delegare un’altra persona al ritiro, purché quest’ultima si presenti provvista di delega e copia del documento d’identità dell’interessato.
Per evitare code e attese agli sportelli, si raccomanda di non attendere gli ultimi giorni prima della votazione per richiedere la nuova tessera.

Si informa inoltre che – per favorire l’esercizio del diritto di voto da parte di coloro che, nei giorni antecedenti le consultazioni elettorali, avranno presentato richiesta per ottenere la Carta d’Identità Elettronica senza averla ancora ricevuta – sarà considerato come valido documento di riconoscimento anche la ricevuta della richiesta di CIE (che già contiene dati anagrafici e fotografia del richiedente).

La Carta d’Identità Elettronica infatti, a differenza di quella cartacea, è emessa dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e non dai Comuni, quindi non viene consegnata immediatamente al cittadino, ma arriva entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta presentata all’Ufficio anagrafico.