Domenica 10 ottobre ultimo giorno per il Festival Arrivano dal Mare! a Gambettola e Longiano

11

In piazza e spettacoli in teatro per chiudere questa 46a edizione

viaggi danteschi e burattineschi

GAMBETTOLA (FC) – Domenica 10 ottobre terzo e ultimo giorno per il Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano dal Mare! GenerAzioni a Gambettola e Longiano. Una giornata densa di appuntamenti per concludere questa 46a edizione che si è svolta, tra maggio e ottobre, nel segno di Dante e del confronto intergenerazionale, così come della ricerca e dell’innovazione nei linguaggi e nelle tecniche del teatro di figura.

E alla ricerca e all’innovazione è dedicato il primo appuntamento di domenica: alle ore 10.00 presso il Teatro Comunale di Gambettola si svolgerà la premiazione del concorso Animati in video, promosso dal Festival Arrivano dal Mare! a maggio 2021. Il concorso, per contributi video originali in grado di coniugare gli strumenti del digitale e del teatro di figura, aveva come tema I quattro elementi e le sfere dell’umano, nel collegamento con la Commedia dantesca. In teatro si svolgerà la premiazione dei tre video finalisti e la proiezione: primo premio Oriphoea Zero di Lorenzo Gianmario Galli, secondo premio ex-aequo Zona Dantesca di Burattinificio Mangiafoco e Pedro’s Dream di Barbara Veloce.

A seguire, alle ore 11.30, nella piazzetta antistante al Teatro Comunale andrà in scena lo spettacolo di burattini Crepi l’avarizia della Compagnia Nasinsù: a cosa servono le chiavi? A chiudere, a possedere o ad aprire e offrire? A questi interrogativi, nel gioco antico delle teste di legno, tenta di rispondere la messa in scena di questo spettacolo. La storia, ripercorrendo la struttura classica delle commedie, racconta le avventure di Miglio Gepponi, proprietario e custode di chiavi che aprono i suoi infiniti tesori, padrone avaro e cattivo, che tutto vorrebbe possedere e avere, persino gli affetti oltre che gli affettati…

Alle ore 15.00 partenza dal Centro Culturale Fellini per l’escursione teatrale Peripezie felliniane proposta da Natura Magica: sulle tracce di Federico bambino, un piccolo viaggio ideato in occasione del centenario dalla nascita del regista e che il Festival ha deciso di ospitare nuovamente per mantenere vivo il rapporto di Gambettola e del suo territorio con il grande artista.

Si va, poi, al pomeriggio: dalle ore 16.00 il Festival si sposta nella Piazza Pertini di Gambettola con tre spettacoli all’aperto dedicati a tutta la famiglia. L’orco nel fagiolo di Burattinificio Mangiafoco ripercorre la famosa fiaba, esplorando il magico e pauroso passaggio dall’infanzia all’età adulta. in Safari, nuova produzione del parmigiano Teatro Medico Ipnotico, il capocomico Lomé per poter sopravvivere, è ancora alle prese con il problema di rendere attuale il suo teatrino di burattini. Inventa allora un Format, il “fotosafari” e organizza un casting. Tra i candidati la giovane Violetta presenta il progetto piú convincente: vorrebbe portare equilibrio all’eccesso di “domestico” dei nostri tempi e per farlo pensa di fotografare il “selvatico” che si cela nel bosco. Il problema maggiore è vincere la sua paura di non essere all’altezza del compito. Ci riuscirá? Infine, Non solo puppets del Duo La Fortuna attinge dal repertorio del teatro di figura, clown e giocoliere per creare un originale e coinvolgente duo comico. Otto il pupazzo, direttore del Grande Puppet Circus, è alla ricerca di un nuovo artista per il suo show. Purtroppo all’audizione si presenta un solo candidato: Fabius! In un susseguirsi di guai e battibecchi, tra improbabili prove musicali e controverse abilità circensi, spetterà all’applauso del pubblico decidere se il provino sia stato superato…

Il Festival si conclude domenica sera alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Gambettola con un’artista che Teatro del Drago ha portato spesso nel territorio el Rubicone: Veronica Gonzalez, con il suo Teatro dei Piedi, mette in scena lo spettacolo Cucina in punta di piedi, nel qualela straordinaria figura di Pellegrino Artusi viene raccontata attraverso gli occhi incantati della sua fedele aiutante Marietta. La cucina fa da sfondo al rapporto tra il Maestro, burbero ma bonario, e l’Allieva, pasticciona, sognatrice ma sempre devota. Con abilità di trasformista, Veronica Gonzalez dà vita a episodi esilaranti utilizzando la tecnica del “Teatro dei Piedi”. I personaggi dello spettacolo sorgono dai piedi e dalle gambe dell’attrice creando invenzioni, gag e coreografie sorprendenti. Non una biografia, né un trattato di cucina. Grazie al teatro di figura gli stimoli saranno più visuali e fantasiosi nella prospettiva di arrivare a tutti i tipi di pubblico. Se il libro di Artusi è stato tradotto in moltissime lingue, le emozioni invece viaggeranno “in punta di piedi”.

Il Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano dal Mare è a cura di Teatro del Drago, con la direzione artistica di Roberta Colombo, Andrea Monticelli e Mauro Monticelli. Si svolge con il contributo di Comune di Gambettola, Comune di Longiano, Regione Emilia-Romagna, MIC Ministero della Cultura, APT Emilia-Romagna. Con il patrocinio di UNIMA Italia, ATF/AGIS, Italiafestival. Si ringrazia per la collaborazione Biblioteca Comunale di Gambettola, Natura Magica, Circuiti Dinamici, Scuola della Cartapesta, Cronopios, Associazione Quattro Quarti APS, Castello di Sorrivoli.

INFOPOINT e SEGRETERIA
A partire da venerdì 8 ottobre – Centro Culturale Fellini, Corso Mazzini 73, Gambettola

INFORMAZIONI
392 6664211 – festival@teatrodeldrago.it
Il programma e tutte le informazioni sono disponibili al sito www.arrivanodalmare.it

BIGLIETTI
Ridotto €5, intero €10 per gli spettacoli in programma presso il Teatro Comunale di Gambettola. La biglietteria aprirà un’ora prima dell’inizio delle rappresentazioni. È possibile acquistare i biglietti online al sito www.vivaticket.com. Ingresso gratuito per gli spettacoli all’aperto.

Per tutti gli eventi è obbligatoria la PRENOTAZIONE al numero 392 6664211 o via mail a prenotazione@teatrodeldrago.it. Per gli spettacoli all’aperto è possibile prenotare anche tramite app EventBrite. Per accedere a tutti gli eventi sarà necessario esibire il Green Pass, salvo nel caso di età inferiore ai 12 anni. La manifestazione si svolgerà nel totale rispetto delle vigenti normative in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19.

FOLLOW US FB e INSTAGRAM
@festival arrivano dal mare #festivalarrivanodalmare