Diego Fusaro e Raffaello Bellavista a Brisighella il 1° settembre ore 21.00 nel Foyer del Teatro Pedrini

24
Fusaro-Bellavista

BRISIGHELLA (RA) – Il terzo appuntamento del Festival di Brisighella porta sotto i Tre Colli un grande filosofo pungente e dinamico che disintegra la figura dello studioso piegato sui/dai libri, presentandosi in televisione, sui social, su Internet senza dimenticare però le aule universitarie.

Quando si pensa al filosofo Diego Fusaro sovviene il famoso movimento pre- romantico Sturm und Drang: tempesta e impeto,sia per l’energia con cui il pensatore presenta le sue speculazioni,tempesta per le polemiche che sovente si sollevano tra i denigratori. Sicuramente a Brisighella l’impeto,l’energia sono garantiti, così come la tempesta simbolica o reale.

In ogni caso Fusaro scrive di sé: Non amo descrivermi, tuttavia, preferisco che a farlo sia io e non il ‘si dice’ di heideggeriana memoria. Mi considero allievo indipendente di Hegel e di Marx, di Gentile e di Gramsci. Intellettuale dissidente e non allineato. Ho una passione durevole per la filosofia e un amore sfrenato per il mare, immagine mobile della libertà.

Ancora più emblematica, per capire la personalità dell’autore, la frase che campeggia su un suo libro: «vivere vuol dire adoperarsi per cambiare il mondo con i propri pensieri e con le proprie azioni»

Per rendere ancora più gagliarda la serata non mancheranno le dirompenti incursioni musicali del pianista-baritono e direttore artistico del Festival, Raffaello Bellavista, il quale canterà ed eseguirà al pianoforte, alcune composizioni inedite che spaziano dalla musica minimale al pop raffinato, dal crossover a nuance jazz.

Come da tradizione del Festival, raffinati interventi musicali si avvicendano a riflessioni di grandi intellettuali.

Nello spazio arte estemporaneo allestimento con opere luminose in mosaico dello studio UNICA ed Esposizione di ritratti e di opere pittoriche dell’artista Paolo Tambini.

INFO-PRENOTAZIONI: Accademia Melo Silvestre aps 3779887578 – ore ufficio

Pro Loco Brisighella 0546-81166

L’ingresso è ad offerta libera, anche grazie al contributo del Comune di Brisighella e agli sponsor.

FESTIVAL “I suoni e le parole: un simposio informale tra le pietre di Luna”

Foyer Teatro Pedrini-BRISIGHELLA
1 settembre 2022 – ore 21