Dall’arte secentesca alla sensorialità innovativa, le nuove iniziative rivolte alla terza età

8

Triplice appuntamento, la prossima settimana, per le iniziative culturali promosse dall’Ufficio Attività Socio-ricreative del Comune di Piacenza e rivolte alla terza età

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Martedì 29 e giovedì 1° dicembre, sotto l’egida di una guida esperta, ci sarà l’opportunità di seguire gli antichi percorsi medievali all’interno della Cattedrale di Piacenza, per ammirare da una prospettiva privilegiata il ciclo pittorico che adorna la cupola affrescata dal Guercino tra il 1626 e il 1627, nonché gli affreschi del presbiterio che, tra il 1605 e il 1609, furono realizzati da Camillo Procaccini e Ludovico Carracci. L’itinerario, della durata di 50 minuti, permetterà inoltre di affacciarsi su una spettacolare vista panoramica della città dall’alto.

Il costo di partecipazione è di 5 euro, con iscrizione obbligatoria a partire da mercoledì 23 novembre – fino ad esaurimento dei posti disponibili – contattando i numeri 0523-492743 e 0523-492724, cui rivolgersi anche per ulteriori informazioni dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

Si terrà invece mercoledì 30 novembre – con iscrizione ai numeri sopraccitati, a partire da venerdì 25 – la visita alla scoperta del Sensory Lab dell’Università Cattolica di Piacenza: suddivisi in tre gruppi in base al proprio turno orario, i partecipanti saranno accompagnati alla scoperta del nuovo laboratorio di analisi sensoriale che consentirà di assaporare i cibi non solo con le papille gustative, ma coinvolgendo tutti i sensi: dalla vista all’olfatto, dall’udito al tatto. L’iniziativa è gratuita (anche se con prenotazione obbligatoria) e, come tutte quelle organizzate dall’Ufficio Attività Socio-ricreative, riservata agli over 65 residenti a Piacenza.