Coronavirus, prorogata al 7 giugno l’ordinanza che vieta la vendita di bevande alcoliche dopo le 18 in tutta la città

4

BOLOGNA – Il Comune di Bologna ha prorogato l’ordinanza che vieta la vendita di bevande alcoliche, dalle 18 alle 6 del giorno successivo, per gli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto di tutta la città. Il provvedimento sarà in vigore fino al 7 giugno 2021.

Chi non rispetta l’ordinanza rischia una multa da 400 a 1.000 euro e la chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

Leggi l’ordinanza al link: http://atti9.comune.bologna.it/webpub/wpub_ordinanze.nsf/dettaglio.xsp?documentId=A9D9ABFADFD9C1E8C12586CA004B47CD&action=openDocument