Cordoglio di Grazia Baracchi per la scomparsa di Mauro Zanni

38

L’assessora allo Sport ricorda lo storico dirigente della Modena Nuoto: “Una persona di sport, gentile e appassionata, sempre attento ai giovani”

luttoMODENA – “Una persona di sport, gentile e appassionata che, nonostante la malattia, continuava a fare progetti per il settore giovanile”. L’assessora allo Sport Grazia Baracchi ricorda così il professor Mauro Zanni, storico dirigente e ultimo presidente della Modena Nuoto che si è spento a 71 anni dopo una lunga malattia.

Zanni è stato uno dei soci fondatori di Dogali Srl, consigliere e dirigente del Comitato Uisp di Modena. Come sottolinea l’assessora, nel messaggio di cordoglio inviato alla famiglia, “ha sempre interpretato il suo ruolo con passione, impegnandosi per lo sviluppo del nuoto e della pallanuoto giovanile. Anche dopo aver cessato di ricoprire incarichi ufficiali, ha continuato a seguire il grande mondo del nuoto modenese e a fare progetti, come quello per riunire sotto un’unica società i settori giovanili che ci ha tenuto a presentarmi qualche mese fa, nonostante fosse già indebolito dalla malattia”.