Consiglio comunale, gli ordini del giorno approvati

15

BOLOGNA – Nel corso della seduta di oggi, il Consiglio comunale ha approvato due ordini del giorno.

Il primo, presentato dalla consigliera Giorgia De Giacomi (Partito Democratico) e firmato dai gruppi Partito Democratico, Coalizione civica, Verdi, Matteo Lepore sindaco e Movimento 5 stelle, riguarda il sollecito alla redazione di un piano di assetto del sistema sanitario e socio-sanitario regionale ed è stato approvato con 24 voti favorevoli (Partito Democratico, Anche tu conti, Coalizione civica, Verdi, Matteo Lepore sindaco e Movimento 5 stelle) e 10 non votanti (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega Salvini premier e Bologna ci piace).

Il secondo, presentato dal consigliere Giacomo Tarsitano (Matteo Lepore sindaco) e firmato dalle consigliere Roberta Toschi, Giorgia De Giacomi, Antonella di Pietro (Partito Democratico) e dai consiglieri Gian Marco De Biase (Bologna ci piace) e Michele Campaniello (Partito Democratico), riguarda l’impegno a compensare il prezzo dei prodotti igienico-sanitario femminili, per bambini e anziani e sollecitare l’utilizzo di prodotti ecosostenibili. L’ordine del giorno è stato emendato in aula e approvato all’unanimità.