Consiglio comunale di Bologna, le delibere approvate

22
BOLOGNA – Nel corso della seduta odierna, il Consiglio comunale ha approvato tre delibere.
La prima riguarda l’estensione del piano sosta nei quartieri Santo Stefano e San Donato-San Vitale ed è stata approvata con 25 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune, Movimento 5 stelle, Coalizione civica), 5 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia) e 2 astenuti (gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna).
La seconda, approvata con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune) e 11 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna), riguarda l’aggiornamento del programma biennale degli acquisti di beni e servizi 2020-2021 per far fronte alle esigenze dell’area Educazione, istruzione e nuove generazioni. Stesso esito per l’immediata esecutività della delibera.
Approvato infine, sempre con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune) e 11 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Coalizione civica, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna), il riconoscimento di un debito fuori bilancio per l’esecuzione di lavori urgenti al ponte sul fiume Reno di viale Pertini. L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con 23 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune, Movimento 5 stelle) e 9 astenuti (Lega nord, Coalizione civica, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna).