CesenaLab proroga il periodo di incubazione delle startup attualmente presenti (FOTO)

15

CESENA – Il Comitato direttivo di Cesenalab, considerato l’attuale contesto emergenziale e sulla base delle norme attualmente in vigore, ha deciso di prolungare il periodo di incubazione delle startup presenti, per un periodo di tempo pari alla durata della chiusura dei locali. Le startup interessate dalla decisione sono 11: Bioridis, PonyPony, Neurality, DesignStaging, NonStudio, Mayp Digital, Dynamico, Vaiolin, Wait4Call, Exidis, WashWash.

Bioridis è una società di biotecnologie che mira a ricercare, sviluppare, produrre e commercializzare prodotti innovativi destinati alla R&D biomedica (biologia molecolare e cellulare) e alla diagnostica molecolare. PonyPony invece offre un servizio di consegne a domicilio dedicato esclusivamente al settore HO.RE.CA. Questo nuovo servizio prevede non più fattorini mono-mandatari, che lavorano per un solo committente, ma fattorini in grado di svolgere il servizi

o anche per una singola consegna, senza bisogno di abbonamenti e contratti particolari. Neurality ha realizzato un SAAS per l’analisi di immagini e video tramite tecniche di intelligenza artificiale. Dopo essere state applicate con successo in ambito medicale, le tecniche di Neurality si stanno espandendo in altri mercati come quello Industriale e Agrofood. Design Staging si occupa invece di allestire immobili in vendita con arredi di design che possono essere acquistati direttamente in loco o tramite web. NonStudio rende divertente l’apprendimento attraverso una piattaforma online interattiva di serius game, videogames basata sulla gamification.

Proseguendo con la carrellata delle startup attualmente incubate: Mayp Digital si occupa di progettazione e sviluppo di sistemi informatici intelligenti, attraverso l’analisi e l’elaborazione di dati processati avvalendosi di sistemi di AI, con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo della comunicazione digitale e del fintech; Dynamico è la nuova app di sport sharing che mette in relazione persone con la stessa passione sportiva; Vaiolin è una startup che si occupa di progettare e sviluppare una piattaforma digitale in grado di connettere locali e artisti, con l’obiettivo di semplificare l’incontro tra la domanda di intrattenitori per eventi e l’offerta di cantanti, band e artisti di vario genere.

Wait4Call è una piattaforma marketing innovativa attraverso la quale le aziende possono effettuare e gestire campagne pubblicitarie audio, trasmesse durante una qualsiasi telefonata da smartphone, mentre l’utente è in attesa della risposta del proprio interlocutore. Infine: Exidis, device in grado di monitorare ogni parametro fisico di proprio interesse, dalla temperatura alla pressione, dall’illuminazione alle accelerazioni; e WashWash, portale sviluppato per far incontrare la richiesta degli automobilisti con l’offerta degli autolavaggi.

Dal 2013 ad oggi sono oltre 460 i progetti valutati, 44 startup ammesse al percorso di incubazione, 25 srl create con sede a Cesena, + 3.2 milioni di euro raccolti dalle startup da finanziatori e bandi ed investiti sul territorio, + 158 posti di lavoro tra founder di startup e dipendenti.