Cesena, Biblioteca Malatestiana Antica e spazi espositivi (FOTO)

19

Il Comune cerca un unico nuovo gestore dei servizi di visite guidate, biglietteria, bookshop e organizzazione degli spazi culturali

CESENA – Un nuovo gestore per i servizi della Malatestiana. Il Comune di Cesena è alla ricerca di un operatore economico che coordini i servizi di visite guidate, di biglietteria, bookshop presso la Biblioteca Malatestiana Antica e di custodia e accoglienza di tutti gli spazi espositivi (Pinacoteca, Gallerie d’arte Pescheria e del Ridotto) e dedicati all’organizzazione di eventi e seminari (Chiostro San Francesco, Sala conferenze “Sozzi” a Palazzo del Ridotto) per il periodo che va dal 12 luglio al 31 dicembre 2020. Avviando la ricerca, il Comune ha invitato 9 ditte abilitate su Intercenter adottando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Di fatto, si tratta di una fase sperimentale che vedrà una sola gestione dei servizi museali in vista di un prossimo (dal 2021) affidamento più duraturo.

Il nuovo gestore dovrà valorizzare e divulgare al meglio la conoscenza del patrimonio storico umanistico della Biblioteca Malatestiana Antica (inserita dal 2005 nel prestigioso registro della Memoria del Mondo in quanto unica biblioteca del periodo umanistico perfettamente conservata nell’edificio, negli arredi e nel patrimonio librario) attraverso un servizio ben strutturato e organizzato sia delle attività più generali di informazione, prenotazione, accoglienza dei visitatori, sia di quelle più specifiche relative alla gestione di visite guidate in lingua italiana e in lingua inglese, che preveda altresì visite guidate per famiglie. Inoltre, la nuova organizzazione – operando in un’ottica di ottimizzazione delle risorse – dovrà puntare a un elevato standard di qualità sia rispetto agli orari di apertura al pubblico sia nell’ottica di una maggiore valorizzazione e sviluppo dell’offerta culturale sul territorio.