Cattolica, la Vicesindaco Olivieri incontra il paraciclista Andrea Casadei

15

L’atleta cattolichino ricevuto a Palazzo Mancini

CATTOLICA (RN) – Incontro questa mattina a Palazzo Mancini tra la Vicesindaco ed Assessore allo Sport, Nicoletta Olivieri, ed il paraciclista cattolichino Andrea Casadei. Un momento per scambiare qualche battuta e complimentarsi con l’atleta per i recenti successi sportivi. Nella domenica appena trascorsa, infatti, Casadei ha conquistato la medaglia d’argento per la categoria MC2 ai Campionati Italiani strada di Paraciclismo andati in scena in Toscana, a Marina di Massa. Un ottimo risultato per il cattolichino, che fa parte del “Team Equa”, sotto gli occhi di Cordiano Dagnoni, presidente della Federazione Ciclistica Italiana, e del Commissario Tecnico della Nazionale, Mario Valentini, che lavora alla selezione degli atleti che parteciperanno ai Giochi Paralimpici di Tokyo previsti per settembre.

“Ricordo – racconta la Olivieri – di aver incontrato Andrea per la prima volta durante un pranzo sociale del Velo Club Cattolica. Sono venuta a conoscenza del suo impegno sportivo e dei suoi risultati sempre più importanti. Ho desiderato incontrarlo perché, in un periodo particolarmente delicato come questo, il suo entusiasmo rappresenta quell’iniezione di fiducia di cui abbiamo bisogno”.

Le gare di domenica hanno rappresentato “la ripartenza del paraciclismo – spiega Casadei – e ringrazio l’Assessore che ha voluto incontrarmi dandomi la possibilità di raccontarle di tutto questo movimento sportivo che non vedeva l’ora di tornare alle competizioni agonistiche”. Andrea compirà 40 anni il prossimo luglio, nel 2009 a seguito di un incidente stradale ha subito l’amputazione della gamba sinistra. Da lì a poco, nonostante tutto, grazie ad una crescente passione per il ciclismo, all’amico d’infanzia Alessandro Fabbri ed al Velo Club Cattolica, è iniziata la sua attività sportiva. Un ruolo chiave ha giocato anche Giovanni Achenza, medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Rio 2016 nel triathlon, che ha favorito l’incontro con Ercole Spada, attuale Presidente del Team Equa. “A loro sarò per sempre grato per le opportunità che mi hanno concesso. Mi sono seduto su una sella nel 2013 – continua Casadei – e dopo quattro anni ho iniziato a gareggiare a livello agonistico. Ai primi di maggio dovrei essere in Belgio per la Coppa del Mondo con la Nazionale ed il sogno più grande sono le Paralimpiadi di Tokyo a settembre”.

Un nuovo “ambasciatore sportivo” di Cattolica nel mondo, ha concluso l’Assessore Olivieri augurandosi che le imprese di Casadei “possano essere attenzionate anche da attività locali, imprenditori, che possano sostenerlo nei suoi impegni sportivi aiutandolo a realizzare il suo sogno. Il suo impegno deve essere da stimolo per tutti, gli auguro di cuore tutto il successo che merita”.

Foto: Andrea Casadei – Nicoletta Olivieri