Cattolica, 21 novembre 2022 “Giornata nazionale degli alberi”

2

Oltre 220 piantumazione nei parchi adiacenti al VGS e nei giardini delle scuole

CATTOLICA (RN) – L’obiettivo di questa giornata è valorizzare l’importanza del patrimonio arboreo ricordando il contributo indispensabile degli alberi al mantenimento della salute dei nostri ecosistemi e al benessere per l’intera comunità. Gli alberi, infatti, rappresentano uno dei migliori alleati per contrastare l’emergenza climatica e la loro azione assume ancora più importanza nei contesti urbani.

In occasione di questa ricorrenza, l’Amministrazione comunale di Cattolica promuove, attraverso il coinvolgimento delle scuole, alcune iniziative di nuove piantumazioni.

L’Assessore all’Ambiente e alla Sostenibilità Alessandro Uguccioni ed il Consigliere delegato Marco Magnani, in collaborazione con l’Assessore alla Scuola e alle Politiche Educative Federico Vaccarini, l’Istituto Comprensivo di Cattolica e l’Istituto Maestre Pie, hanno avviato un progetto di riforestazione urbana che prevede la piantumazione di oltre 221 alberi nei parchi adiacenti al VGS e nei giardini delle scuole. Le scuole dell’infanzia, il Nido dell’infanzia e le scuole primarie di Cattolica saranno i protagonisti in questa speciale giornata attraverso una “staffetta” di buone pratiche, con la messa a dimora di alberi  nei giardini degli istituti scolastici e in altre zone della città.

Qualche notizia sulla provenienza degli alberi e la specie: 

95 alberi tra Pinus pinea (Pino comune), Morus alba (Gelso), Acer campestre (Acero), Fraxinus angustifolia (Frassino), Carpinus betulus (Carpino) provengono dal “Bando di riforestazione Urbana E-R”.

95 alberi tra Acer campestre, Quercus robur (Farnia), Fraxinus angustifolia (Frassino), Quercus ilex (Leccio) e Tilia cordataq (Tiglio) provengono dall’iniziativa “Un albero per ogni neonato” Legge regionale 113/92.

21 Acer pseudoplatanus (Aceri Montani) e 10 Quercus ilex (Leccio)  provengono da un progetto ambientale seguito dalla classe terza dell’Istituto  Maestre Pie lo scorso anno scolastico durante il quale è stata effettuata una semina diretta in vaso.

Le piantine saranno così distribuite nelle scuole:

Nido dell’infanzia (7 piante), scuola infanzia comunale Ventena (3 piante) scuola infanzia comunale Torconca (3 piante) scuola infanzia statale Corridoni (3 piante) scuola infanzia statale Giovanni XXIII (4 piante).

Scuola elementare Torconca (6 piante) con il coinvolgimento della classe prima che metterà a dimora nel giardino della scuola.

Scuola elementare Repubblica (10 piante) con il coinvolgimento di due classi prime, metteranno a dimora gli alberi nel parco Robinson, vicino al plesso.

Educatrici, insegnanti, bambine e bambini avranno il compito di metterle a dimora e prendersene cura, mentre le due classi prime della scuola elementare Carpignola e la classe terza dell’Istituto Maestre Pie raggiungeranno a piedi l’area verde sotto il “Fungo Hera” e insieme potranno mettere a dimora 94 alberi.

Le 95 piante di cui 50 Pinus pinea (Pino comune) e 45 Morus alba (Gelsi) provenienti dal Bando di “riforestazione Urbana E-R”, verranno messe a dimora nella collinetta retrostante al VGS.

Per le piantumazioni nei parchi pubblici, verrà garantita l’irrigazione.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione i “giardinieri comunali”, per il coordinamento Rosa Maria Fabbri per l’I.C. Cattolica e Valeria Belemmi per il Comune di Cattolica, i Settori Ambiente, Verde Pubblico e Servizi Educativi.