Bonus teleriscaldamento Iren, la presentazione delle domande scade il 31 maggio

10

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Scade martedì 31 maggio il termine per la presentazione delle domande per ottenere il “Bonus teleriscaldamento”, sconto sulla bolletta riconosciuto dal Gruppo Iren a parziale compensazione della maggior spesa sostenuta, a causa dell’eccezionale aumento del prezzo dell’energia nel 2022, dalle famiglie che rispondono a requisiti economici specifici. Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici residenti nel Comune di Piacenza e che hanno un contratto di teleriscaldamento individuale o centralizzato e che appartengono ai nuclei familiari con indicatore Isee non superiore a 12mila euro oppure non superiore a 20mila euro e almeno 4 figli a carico. Per i clienti domestici in possesso di tali requisiti, viene riconosciuto un bonus una tantum (Iva esclusa) pari a 487,27 euro per le famiglie fino a 4 componenti, e di 679,09 euro per quelle con più di 4 componenti. Lo sconto verrà riconosciuto una sola volta per nucleo familiare residente e verrà riconosciuto per le utenze attive nel periodo 1 ottobre 2021 – 31 maggio 2022. Il valore del bonus erogato non potrà comunque essere superiore all’importo fatturato per il servizio di teleriscaldamento nel periodo termico 2021/2022. Per presentare la domanda e ottenere il bonus occorre inoltrarla per via telematica accedendo al link www.irenlucegas.it/bonus-teleriscaldamento oppure all’area dedicata sul sito del Comune di Piacenza www.comune.piacenza.it.

Per procedere con la presentazione occorre autenticarsi con le credenziali Spid, essere in possesso di attestazione Isee 2022 e avere il “codice cliente” e il “codice contratto” così come indicato in bolletta (gli inquilini degli alloggi Erp con fornitura centralizzata possono richiedere i codici “contratto” e “cliente” agli sportelli InformaSociale). Per i cittadini sprovvisti di strumenti tecnologici, che necessitano di supporto per la presentazione della domanda, sono disponibili due postazioni informatiche self presso gli sportelli InformaSociale di via Taverna 39 e via XXIV Maggio 28 e due presso lo sportello InformaFamiglie&Bambini, Galleria del Sole 53 – Centro Civico Farnesiana. Una volta completata la procedura, Iren comunicherà a ogni richiedente l’esito della richiesta con l’indicazione delle modalità di erogazione del bonus al più tardi entro settembre 2022. Per i clienti con contratto individuale o centralizzato ripartito e aventi i requisiti sopra indicati, lo sconto è corrisposto direttamente da Iren in bolletta. Per i clienti con contratto condominiale centralizzato, il bonus sarà corrisposto da Iren nella bolletta condominiale (al richiedente verrà inviata un’apposita comunicazione con le indicazioni per ottenerlo). Il bonus viene corrisposto a partire da tre mesi successivi al mese di presentazione della domanda.