Bologna, “Parchi in movimento”

137

C’è tempo fino al 25 giugno per partecipare all’avviso pubblico che accoglie le proposte di attività motoria per il cartellone di Bologna Estate

Comune di BolognaBOLOGNA – C’è tempo fino alle ore 12 di giovedì 25 giugno per partecipare all’avviso pubblico emesso daI Settore Cultura e Creatività del Comune di Bologna per accogliere le proposte di attività motoria che costituiranno la rassegna “Parchi in Movimento 2020”, progetto ideato e finanziato dal Comune, sostenuto da Lloyds Farmacia, in collaborazione con l’Azienda USL di Bologna. Il progetto è inserito nel cartellone estivo di Bologna Estate 2020.

Il progetto promuove la cultura del movimento e uno stile di vita attivo per migliorare la qualità della vita e la salute dei cittadini e contrastare i rischi derivanti dalla sedentarietà, come l’ipertensione, il diabete, l’obesità, cardiopatie e quest’anno, dopo i lunghi mesi di lockdown dovuti all’emergenza sanitaria del coronavirus, favorisce un ritorno alla pratica dell’attività motoria nel contesto dei parchi urbani, in forma gratuita e nel pieno rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza vigenti.

In particolare “Parchi in Movimento” si propone di:

  • promuovere il movimento a 360°, offrendo opportunità per praticarlo anche a cittadini in condizione di fragilità che solitamente non svolgono alcuna attività fisica per creare l’abitudine ad uno stile di vita sano a contatto con la natura;
  • creare occasioni di interazione fra persone di diverse età, provenienze, culture, favorendo la costruzione di reti sociali mediante momenti di incontro in un ambiente sano e piacevole;
  • favorire la conoscenza delle aree verdi pubbliche (parchi e giardini) presenti sul territorio comunale;
  • offrire un servizio di qualità affidando la gestione delle attività ad istruttori qualificati delle associazioni sportive operanti sul territorio;
  • integrare l’esperienza motoria con attività di educazione alla salute e al benessere.

Le proposte progettuali dovranno svolgersi nel periodo estivo nelle aree verdi di:

  • Parco Nicholas Green
  • Parco di Villa Angeletti
  • Giardino del Velodromo
  • Parco San Donnino
  • Parco dei Cedri-Lungosavena
  • Giardino Lunetta Gamberini

Ogni proposta dovrà essere articolata in un arco temporale di almeno 6 settimane e garantire attività sportive diverse per almeno 5 giorni alla settimana, con una durata giornaliera di almeno 2 ore.

Possono partecipare all’avviso società, enti o associazioni di promozione sportiva e altri enti e associazioni con finalità di promozione sociale anche in forma associata, così da ampliare la possibilità di maggiore continuità di programmazione e la varietà tra le attività proposte.

I progetti dovranno pervenire al Comune di Bologna entro le ore 12 di giovedì 25 giugno 2020. Per presentare il proprio progetto occorre compilare il form online su Iperbole.

Leggi le informazioni su Parchi in movimento 2020 e l’avviso pubblico.