Bologna Jazz Festival: il 29 ottobre Bentivoglio All Stars

7
Bentivoglio All Stars (di Daniele Franchi)

BOLOGNA – Venerdì 29 ottobre alle ore 22, la Cantina Bentivoglio di Bologna darà il suo contributo all’omaggio a Steve Grossman che costituisce uno dei contenuti più rilevanti del Bologna Jazz Festival. Sul palco del jazz club di via Mascarella salirà la Bentivoglio All Stars, formazione che annovera Matteo Raggi, Barend Middelhoff, Marco Ferri e Michele Vignali al sax tenore, Davide Brillante alla chitarra, Nico Menci al pianoforte, Stefano Senni al contrabbasso ed Enrico Smiderle alla batteria. A loro si uniranno Jimmy Villotti (chitarra) e Valerio Pontrandolfo (sax tenore), ospiti speciali per questo “Tributo a Steve Grossman”.

Il Bologna Jazz Festival è organizzato dall’Associazione Bologna in Musica con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Bologna Città della Musica UNESCO, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione MAST, Fondazione Carisbo, Gruppo Unipol, Coop Alleanza 3.0, TPER, Città Metropolitana di Bologna, Peugeot, del main partner Gruppo Hera e con il sostegno del Ministero della Cultura.

Bentivoglio All Stars è l’ensemble creato appositamente dalla direzione artistica dello storico jazz club di via Mascarella: otto musicisti selezionati tra i migliori del panorama bolognese. A co-capitanare questa particolarissima ‘quasi big band’ sono i quattro fiati di Matteo Raggi, Marco Ferri, Barend Middelhoff e Michele Vignali: quattro sassofoni tenori elevati addirittura a cinque in occasione dell’omaggio a Steve Grossman per il Bologna Jazz Festival, grazie all’aggiunta di Valerio Pontrandolfo, figura particolarmente vicina a Grossman nella musica come nella vita.

Valerio Pontrandolfo, nato a Potenza nel 1975, è ormai un bolognese adottivo: si è trasferito nel capoluogo emiliano nel 1994 ed è qui che ha iniziato lo studio del sassofono, con Piero Odorici e Carlo Atti, diplomandosi poi al conservatorio G.B. Martini. Nella sua formazione hanno inoltre svolto un ruolo importante il pianista americano Barry Harris, George Coleman e soprattutto Steve Grossman.

Altro ospite d’eccezione della serata sarà Jimmy Villotti. Nato a Bologna nel 1944, Villotti, inizia la sua carriera musicale coi Meteors nel 1963. Dal 1974 iniziano le collaborazioni con i pesi massimi del cantautorato e del pop nazionale, dei quali è talvolta arrangiatore oltre che chitarrista: Mingardi, Dalla, Guccini, Morandi, Ornella Vanoni, gli Stadio e Paolo Conte… Dagli anni Novanta si esibisce come solista e si è dedicato interamente alla sua passione più vera e profonda, il jazz.

Informazioni e prenotazioni Cantina Bentivoglio:

via Mascarella 4/b, Bologna.

tel.: 051 265416

www.cantinabentivoglio.it

Si consiglia la prenotazione. Rivolgersi direttamente al locale.

Informazioni:

Associazione Bologna in Musica

tel.: 334 7560434

e-mail: info@bolognajazzfestival.com

www.bolognajazzfestival.com

Presidente: Federico Mutti

Direttore artistico: Francesco Bettini

Ufficio Stampa: Daniele Cecchini

Bologna Jazz Festival

28 ottobre – 16 novembre 2021

Bologna, Ferrara, Modena, Forlì

Concerto di venerdì 29 ottobre

Bologna, Cantina Bentivoglio, ore 22

Bentivoglio All-Stars

feat. Jimmy Villotti & Valerio Pontrandolfo

“Tributo a Steve Grossman”

Jimmy Villotti, chitarra; Valerio Pontrandolfo, sax tenore;

Matteo Raggi, Barend Middelhoff, Marco Ferri, Michele Vignali, sax tenore;

Davide Brillante, chitarra; Nico Menci, pianoforte;

Stefano Senni, contrabbasso, Enrico Smiderle, batteria