Azienda USL di Modena: Disturbi Specifici dell’Apprendimento, il Polo unico si trasferisce al Windsor Park

14

Il servizio svolge circa 2mila valutazioni neuropsicologiche all’anno e ha in gestione circa 3.300 utenti

MODENA – Dal 7 novembre il Polo unico provinciale per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) cambia sede e si trasferisce nel complesso Windsor Park, in strada San Faustino 157/E (Rampa Ovest – Primo piano). Il trasloco dall’attuale ubicazione in viale Newton si è reso necessario per mettere a disposizione degli utenti ambienti più moderni e ampi, anche in risposta all’aumento delle attività.

Il Polo DSA è attivo da fine 2020 e si occupa, tra le altre cose, di percorsi di accoglienza/valutazione/diagnosi e refertazione di sospetti disturbi specifici dell’apprendimento; di conformità delle diagnosi redatte dai professionisti privati (vengono valutate circa 450 segnalazioni scolastiche all’anno); di attività di individuazione precoce (secondo il protocollo provinciale screening in collaborazione con USP e Comune di Modena) e tanto altro. I professionisti sanitari attivi nel Polo DSA (5 psicologi strutturati, 3 psicologi con contratti da liberi professionisti e 3 logopedisti) svolgono circa 2mila valutazioni neuropsicologiche all’anno, delle quali circa 800 sono primi accessi, e il resto rinnovi o rivalutazioni. Il servizio ha in carico complessivamente circa 3.300 utenti.

Rimangono invariate le modalità di accesso al Polo DSA:

La prestazione di primo accesso è prenotabile, presentando la prescrizione (impegnativa) del Pediatra di libera scelta o del medico di medicina generale, tramite uno dei seguenti canali:

– telefonicamente, contattando il numero verde 800 239123 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13)

– di persona, presso i Cup delle farmacie private o comunali della provincia di Modena