Autunno Guerciniano: venerdì 11 dicembre, primo incontro online dedicato agli inizi della carriera di Guercino

28
CENTO (FE) – Venerdì 11 dicembre 2020 prende il via “Autunno Guerciniano”, il ciclo di incontri dedicato al grande Maestro Guercino promosso dal Comune di Cento e il Centro Studi Internazionale il Guercino.
Dopo il grande successo della mostra “Emozione Barocca. Guercino a Cento” proseguono gli eventi dedicati all’artista Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino (1591-1666). Cento rende ancora una volta omaggio al suo cittadino più illustre, nella città che gli ha dato i natali e che mai ha smesso di amare. La rassegna “Autunno Guerciniano 2020-2021” si pone l’obiettivo di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale lasciato in eredità dal Guercino, uno degli artisti più conosciuti e apprezzati del ‘600.
Fino all’11 febbraio 2021 il pubblico potrà approfondire e conoscere di più sul lavoro, la vita e l’arte di Guercino con una serie di appuntamenti online, trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune di Cento (www.facebook.com/ComuneCento) e sul sito web www.comune.cento.fe.it
A inaugurare questa nuova stagione degli incontri sarà la conferenza di venerdì 11 dicembre, alle ore 17.30, dal tema “Le radici ferraresi del Guercino”, a cura dello storico dell’arte Giovanni Sassu, Direttore dei Musei di Arte Antica di Ferrara. Lo studioso indagherà sui misteriosi inizi della carriera del Guercino, interrogandosi sull’influenza che la cultura figurativa ferrarese esercitò sul pittore.