Al via le iscrizioni per i soggiorni sociali a Pinarella

6
immagine da pexels.com

Aggiudicata la gestione della casa per ferie al mare di proprietà del Comune di Modena. Soggiorni per anziani dal 25 maggio al 24 settembre e un turno è riservato a disabili adulti

MODENA – Sono aperte le iscrizioni per partecipare ai tradizionali soggiorni al mare per anziani, in programma alla Casa per ferie di Pinarella di Cervia, in provincia di Ravenna, di proprietà del Comune di Modena.

I soggiorni sono rivolti ad anziani autosufficienti, con priorità per i residenti nel territorio comunale, che abbiano compiuto 60 anni alla data della partenza, persone seguite dal servizio di Assistenza domiciliare e segnalate dal Servizio sociale territoriale e persone con disabilità seguite dai Servizi o iscritte alle associazioni Anfass, Asham, e Aism. Inoltre, gli anziani potranno, anche quest’anno, esprimere l’interesse a condividere la vacanza coi nipotini.

È dal 1985 che nella Casa per ferie di Pinarella si realizzano i soggiorni estivi tutelati con il coinvolgimento di diverse associazioni del territorio, dai Comitati anziani e orti alle associazioni che operano a favore dei disabili, con l’importante apporto del volontariato. Dopo la pausa del 2020 dovuta alla pandemia, nel 2021 i soggiorni sono ripresi e hanno portato al mare circa 500 ospiti tra cui oltre una ventina di disabili adulti.

“Per i cittadini più fragili i soggiorni sono un’occasione per creare e curare nuove reti di relazioni riconoscendo la socialità come un’opportunità per mantenere le maggiori autonomie possibili, come stimolo all’invecchiamento attivo e come strumento per migliorare il proprio benessere psicofisico contrastando isolamento e solitudine”, ha sottolineato l’assessora Roberta Pinelli.

Da quest’anno la struttura ha una nuova gestione affidata a Mare e Vita! Eurocoop Società Cooperativa che si occupa da oltre 30 anni della gestione di Case per Ferie a Cervia, riunite sotto il nome di Mare e Vita Village, situate proprio di fronte a quella del Comune di Modena. Eurocoop è specializzata nell’accoglienza di un turismo di tipo sociale, in particolare dedicato alla terza età, alle persone diversamente abili ed a quelle con disagio sociale. Si è aggiudicata la gestione della Casa per ferie del Comune di Modena per i prossimi cinque anni attraverso una gara ad evidenza pubblica definita dalle linee d’indirizzo proposte dall’assessorato alle Politiche sociali e approvate nei mesi scorsi dal Consiglio comunale con voto unanime. Pur rimanendo la titolarità del servizio in capo al Comune, il rischio d’impresa è stato quindi assunto dal concessionario a cui l’amministrazione comunale concede il pieno sfruttamento del servizio durante tutto il periodo dell’affidamento.

La struttura di Pinarella è priva di barriere architettoniche, può ospitare fino a 93 persone per turno; offre ampie camere con servizi privati, riscaldamento e aria condizionata. È dotata di cucina, sala ristorante, saletta ricreazione e una grande sala polivalente per feste, giochi e spettacoli. Esternamente c’è un giardino con un’ampia zona veranda e un sentiero diretto conduce attraverso la pineta ad un ampio tratto di spiaggia privato, garantendo agli ospiti bagni, docce e attrezzature da spiaggia serviti da comode passerelle.

I soggiorni si svolgono dal 25 maggio al 24 settembre, con turni della durata di tredici giorni (12 notti). Sette turni sono riservati ai residenti delle varie zone di Modena secondo un calendario prestabilito; il primo e l’ultimo turno, in programma a maggio e settembre, sono i cosiddetti turni misti e accolgono invece cittadini di tutto il territorio comunale, mentre il turno dal 5 al 19 agosto è riservato ai disabili.

I costi dei soggiorni variano a seconda del periodo e dell’opzione per camere singole, doppie o triple; comprendono pensione completa, bevande ai pasti, spiaggia riservata con ombrelloni e lettini, attività ricreative e di animazione diurne e serali. È previsto inoltre un servizio di trasporto in pullman riservato per il tragitto Modena – Pinarella, per il quale è richiesto un supplemento di 10 euro a tratta.

Le iscrizioni si raccolgono presso i Comitati anziani dei Quartieri di residenza e nel caso di posti disponibili vengono accolte adesioni anche dai circoli in provincia.

Per ulteriori informazioni: Comune di Modena, Settore Servizi Sociali, Ufficio Attività Promozionali tel. 059 2032909; Ancescao tel. 059 244975, EuroCoop, Mare e Vita, tel. 0544 975763