Il 5 marzo ultima domenica ecologica in calendario a Modena

76

Tra le iniziative camminata di nordic walking e un gioco urbano sul consumo dell’acqua. Restrizioni alla circolazione delle auto più inquinanti dalle 8.30 alle 18.30

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Una camminata di nordic walking sulle tracce delle antiche mura di Modena e una gioco urbano dal titolo “Water weight. L’acqua è in ogni cosa, e pesa!” per scoprire l’impronta idrica che si nasconde dietro ogni cosa che mangiamo. Sono due delle iniziative di animazione in programma per la domenica ecologica del 5 marzo, l’ultima prevista dal calendario della manovra antinquinamento della Regione Emilia Romagna.

Nella giornata, dalle 8.30 alle 18.30, sono quindi previste le limitazioni alla circolazione per i veicoli più inquinanti già applicate normalmente dal lunedì al venerdì, ma anche giochi e animazioni per tutti in centro storico.

Nell’area compresa all’interno delle tangenziali nord Pirandello, Carducci e Pasternak, via Nuova Estense, strada Bellaria, strada Contrada, via Giardini, complanare Einaudi, strada Modena-Sassuolo, tangenziale Mistral non possono circolare i veicoli a benzina Euro 0 ed Euro 1; i veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3 (anche se dotati di filtro antiparticolato); i ciclomotori e i motocicli Euro 0. Sarà comunque possibile per tutti i veicoli entrare in città per raggiungere i 27 parcheggi scambiatori situati all’interno del centro abitato e sono in vigore anche le stesse deroghe previste dal lunedì al venerdì.

Il programma della giornata si apre alle 10.30 con la partenza, dal parco Novi Sad, della camminata di Nordic walking aperta a tutti.

Nel pomeriggio, dalle 15, nella palestra del liceo Muratori (viale della Cittadella 50), si svolge invece l’urban game gioco urbano, anche questo aperto a tutti, “Water weight. L’acqua è in ogni cosa, e pesa!” che propone una sfida ambientata nel 2050 in una terra dove la vita è diventata insostenibile a causa di uno sfruttamento di risorse sconsiderato. In questo contesto, la Global space agency apre le selezioni per reclutare dei pionieri che saranno l’unica speranza di sopravvivenza. Il gioco propone ai partecipanti di vestire i panni di giovani scienziati e mettersi alla prova tra missioni, enigmi e indovinelli. L’iniziativa è curata da Play-festival del gioco e dal Imagis-Lab.

Dalle 15.30, nelle scuole elementari Montecuccoli, a Baggiovara, apre il punto di lettura Stregalibro con uno spettacolo dialettale per adulti, cartoni animati e “zirudèle”, in collaborazione con Motion Toon.

Per tutta la giornata, in centro storico, saranno allestiti la Vetrina dei produttori agricoli “Modena Km Ø” e “Campagna Amica” in piazza Matteotti; le esposizioni di veicoli elettrici in largo Sant’agostino a cura di Borsari Luciano e in piazza Matteotti a cura di G.L. Car di Gianferrari A & C; il punto informativo “Ecologia del corpo e della mente” a cura del Centro attività psicosomatiche.