15ª edizione di Natural Expo il 15 e 16 febbraio alla Fiera di Forlì

85

Tutte le soluzioni per l’armonia di corpo, anima e mente e le novità “Il Benessere Vien Viaggiando” e “Miss Mamma Italiana”

FORLÌ – Naturalmente in salute e in armonia. Naturalmente sostenibili. Sono gli stili di vita, etici, sani, ecologici e solidali i fulcri della 15ª edizione di Natural Expo, la manifestazione attenta al benessere olistico dell’individuo e al rispetto dell’ambiente, che propone al pubblico le soluzioni più adatte ad alimentare corpo, anima e mente. L’evento, divulgativo e sociale ancor prima che commerciale, torna il 15 e 16 febbraio 2020 portando alla Fiera di Forlì 200 espositori e una folta schiera di operatori ed esperti di diverse discipline: workshop, trattamenti, laboratori, conferenze, esibizioni e tanti stimoli inediti che aiuteranno i visitatori a migliorare la qualità della vita. Quest’anno l’accento sarà posto anche sul tempo libero con un padiglione dedicato al turismo etico e consapevole. Perché il benessere… vien viaggiando.

La manifestazione organizzata da Romagna Fiere, si articola nei settori Bio Beauty Fashion, Cuore Vegan, Ritorno alle Origini, Anima Creativa, Salotto Olistico e una sezione Vita e Casa ampliata e arricchita.

“Anima Creativa” è un’area dedicata a creatività, artigianato, laboratori di produzione, handmade, design e realizzazioni ecosostenibili frutto di recupero e riciclo. Un settore che vuole incentivare la cultura della manualità e mettere l’accento sull’importanza dell’artigianalità, sulla qualità del lavoro paziente, unico e personale, creato con le proprie mani, anche ai fini del conseguimento del benessere personale e dell’intero ambiente. Un percorso di passione che rende il tempo libero ben speso, ma che può anche diventare vera professione e opportunità per la clientela e i visitatori della fiera.
“Ritorno alle Origini” si concentra su alimentazione bio, senza glutine, con ingredienti naturali come la canapa, abbigliamento etico ed etnico, artigianato, mercato di prodotti equo-solidali e a km 0.
“Bio Beauty Fashion” presenterà dietologi, massaggi, palestre, cosmesi naturale e biologica certificata, prodotti per l’igiene del corpo, fitoterapici e omeopatici, fragranze per ambienti, infusi e profumi.
Uno spazio che privilegia i piccoli produttori con le loro eccellenze selezionate accuratamente con criteri qualitativi molto accurati. Scegliere prodotti naturali e non chimici significa, infatti, contribuire al mantenimento di un basso impatto ambientale e rispettare la biodiversità.
“Cuore Vegan” porta in fiera ristorazione vegana, produttori settore superfood, editoria specializzata e i più accreditati consulenti del settore.
“Salotto Olistico” spazio nel quale rilassarsi per godere di massaggi e consulenze personalizzate, vivere esperienze totalizzanti, assistere ad esibizioni, partecipare a sessioni sciamaniche e lezioni di yoga, workshop e free class dove danza e musica diventano occasioni per curare lo stress e ritrovare armonia fisica e sensoriale.
“Vita e Casa” Al suo interno tutto ciò che serve a rendere l’ambiente domestico un luogo dove esprimere davvero la personalità, appagare i desideri, trovare ogni giorno se stessi in un contesto rivitalizzante e di piena armonia. Tra gli stand, soluzioni per l’arredamento, nuove tendenze di design, aziende specializzate in case di legno, nella ristrutturazione dell’appartamento e in energie rinnovabili. E ancora accessori ecologici, creazioni frutto di riciclo e riuso, quanto occorre per dare una nuova vita ai vecchi mobili assicurando loro un tocco di personalissima creatività in stile vintage o in chiave contemporanea. Durante le due giornate ci saranno dimostrazioni gratuite di recupero e restyling dei mobili senza produrre rifiuti superflui e nel rispetto dell’ambiente.

Il Benessere Vien Viaggiando
L’edizione 2020 della kermesse forlivese, porterà come d’abitudine il pubblico a viaggiare verso mondi e tradizioni lontane, ma anche a ideare e progettare una vacanza su misura, cucita sulla sensibilità, sui desideri, sulle passioni di ognuno di noi.
In questa 15ª edizione, Natural Expo potenzia una sezione, già presente nella propria offerta al pubblico, creando l’area “Il Benessere vien Viaggiando”.
Chiunque voglia organizzare una breve vacanza o anche un semplice week-end  per rigenerarsi e ricaricare le energie, troverà in quest’area dedicata tutto quanto serve per coniugare svago e benessere.

A Natural Expo si elegge Miss Mamma Natura
Domenica 16 febbraio alle 16.00, Natural Expo ospiterà una tappa del Concorso Nazionale Miss Mamma Italiana giunto alla sua 27ª edizione e che si rivolge a tutte le mamme d’età compresa tra i 25 ed i 45 anni, con una fascia “Gold” riservata anche alle mamme dai 46 ai 55 anni e una fascia “Evergreen” dai 56 anni in su. A Forlì, la selezione del concorso nazionale assegnerà anche un ulteriore riconoscimento. Verrà eletta “Miss Mamma Natura” cui sarà assegnata la Fascia Natural Expo.

“Miss Mamma Natura” è colei che attraverso la propria sensibilità, con piccole azioni quotidiane o grandi slanci ideali, ha cura dell’ambiente, del nostro pianeta e lo tutela con l’esempio trasmesso in famiglia e alle nuove generazioni.

Nella giornata di sabato 15 febbraio a partire dalle 18.30, la passerella ospiterà anche la sfilata “Pret a Voyer” di moda e accessori etici ed etnici. Produzioni d’eccellenza realizzate nel più rigoroso rispetto dell’ambiente e ispirandosi alle tante culture che arricchiscono il pianeta, che daranno vita a un vero Galà presentato dalla promoter, regista e organizzatrice di eventi, Claudia De Matteis.

Natural Expo è un’immersione nella spiritualità
La 15ª edizione della kermesse forlivese, come tradizione, porterà il pubblico a viaggiare verso mondi e tradizioni lontane. Torna “Mondo Thai”, lo spazio dedicato alla cultura thailandese con bazar, massaggi, trattamenti, esibizioni folcloristiche e dimostrazioni di arti marziali.
In collaborazione con l’associazione ADHI e l’Istituto Samantabhadra di Roma, torna l’Area Tibet con esposizione e vendita di artigianato tipico, consigli di naturopatia Monaci Tibetani del Casato Tsawa del Monastero di Gaden Jangtse daranno forma al Mandala per la Pace Universale del quale avverrà la dissoluzione domenica 16 febbraio dalle 18.15 per distribuire poi le sue sabbie ai presenti come simbolo di buon auspicio. I monaci presenti, da anni residenti in Italia, saranno Ghesce Tenzin Tenzin e Lobsang Dhargyal.
Ai Mandala è dedicata anche la mostra Gate Mandala 144: Oracoli di Luce, curata da Claudia De Matteis, ma il viaggio avverrà anche attraverso la conferenza (domenica alle 16.30 in Sala Goberti) di Claudio Cardelli, presidente della Associazione Italia-Tibet, il quale affascinerà i visitatori col racconto di mezzo secolo di viaggi che l’hanno visto protagonista nel subcontinente indiano.  Esperienze sulla rotta Italia-Asia con tanto materiale di archivio, ormai storico dei viaggi in Iran, Afghanistan e India.
Per il secondo anno torna il Villaggio Celtico a cura dell’associazione “Antico Olmo”: rievocazioni, momenti didattici, rituali quali il Cerchio Celebrativo per entrare anche fisicamente in un antico villaggio celtico con tende, manufatti e suppellettili. Si può sentire parlare anche dei Druidi, personaggi misteriosi e affascinanti.

Mostre fotografiche, Salotto Olistico e Conferenze: una fucina di stimoli per il corpo e la mente
Natural Expo offre al pubblico consulenze personalizzate, permette di vivere esperienze totalizzanti, ed è anche una fucina di stimoli sempre nuovi grazie ai seminari, alle conferenze e ai workshop a partecipazione gratuita che da sempre contraddistinguono la manifestazione.
Il pubblico potrà ammirare ben 4 mostre fotografiche. Una sensoriale e tattile con gli scatti dei fotografi de “La Compagnia del Relax” Enrico Radrizzani, Claudio Silighini e Anna Serrano; una dedicata all’“Acqua forma di Vita e forza della Natura” da preservare assolutamente dall’inquinamento che la minaccia, nella quale sono esposte le fotografie naturalistiche di Marina Ori, Daniele Barzanti e Loris Bianchi, appassionati facenti parte della Sezione Emilia-Romagna dell’AFNI (Associazione Foto Naturalisti Italiani); una sempre dedicata alla natura, flora e fauna in primis, con le “Storie da Raccontare” di Cesare Moroni (anch’esso fotografo AFNI ed editore); una quarta della 31enne forlivese Gloria Teti intitolata “Nell’Anima” e che coglie fotograficamente gli stati d’animo. Una ricerca ispirata dalla definizione filosofica e psicologica di introspezione.

Ulteriormente arricchito il “Salotto Olistico” nel quale rilassarsi per godere di massaggi e consulenze personalizzate, vivere esperienze totalizzanti, assistere ad esibizioni, partecipare a sessioni sciamaniche e lezioni di yoga, workshop e free class dove danza e musica diventano occasioni per curare lo stress e ritrovare armonia fisica e sensoriale.
Sarà presente l’area Yoga e Dintorni, dove provare e conoscere lo yoga in tutte le sue forme con lezioni gratuite presentate da insegnanti certificati del territorio: dall’AcroYoga allo Yoga Dolce, dallo Yoga Sivananda a quello in stile Monrtreal, dallo Yoga Jyotim all’E-Yoga, passando per altre metodologie quali Yoga Parinama, Yoga Kundalini, Yoga Anukalana Inspired e Yoga Vidya.
Torna lo spazio “La musica che cura, il Ballo che guarisce” in cui sperimentare il potere benefico e curativo della musica e del ballo. Una sezione che si prende cura del corpo con esibizioni e free class di Zumba, Fit Dance, Total Body, Hip-Hop, Kendo e anche danze africane, polinesiane, flamenco, danza sportiva, danza del ventre, capoeira per adulti e bambini, kung-fu, musiche sciamaniche, tamburi vibrazionali, ginnastica posturale e ginnastica ritmica con Gymnica 96.
A collaborare a queste sezioni saranno importanti Scuole, associazioni e professionisti del territorio tra cui: Khatawat.2, The Boys Rock Club, Body Dharma, Centro Yoga Nataraja di Forlì, Dream Dance School di Cusercoli e ancora Duo Matarko e Love Shaman Way.

Non mancheranno i momenti formativi, con tavole rotonde, conferenze e seminari tenuti da ricercatori, scrittori, operatori olistici e counselor professionisti di fama nazionale.

Informazioni e programma completo sul sito www.naturalexpo.it

A Natural Expo tanti laboratori per liberare la creatività dei bambini
Visitare Natural Expo è un’esperienza per tutta la famiglia e anche i bambini saranno protagonisti di tanti spazi e momenti loro dedicati attraverso laboratori e percorsi esperienziali.

Natural Expo è una Comunità Solidale
Anche quest’anno Natural Expo sostiene con forza progetti di solidarietà e associazioni che si propongono di diffondere buone cause e buone prassi.

Promozione soci Coop Alleanza 3.0
Natural Expo è da sempre attenta ai bisogni della persona e vicina alle famiglie. Per questo offre la possibilità di visitare la manifestazione con promozioni a vantaggio di tutti. Non solo la giornata inaugurale di sabato 15 febbraio prevede un biglietto unico d’ingresso al prezzo di appena 3 euro, ma a beneficio di tutti i soci Coop Alleanza 3.0, quest’anno è a disposizione una formula ancora più interessante.
Per rendere sempre più piacevole passare una giornata in fiera passeggiando tra gli stand. Presentando al Self-Service Ristorante della fiera la tessera sociale Carta Socio Coop si ha diritto a uno sconto del 20% sulla consumazione.
Nella giornata di domenica 16 febbraio, i soci potranno visitare  Natural Expo a prezzo ridotto:  6 euro anziché 8 euro.  Basterà presentare la tessera alle casse e lo sconto di 2 euro varrà per il socio e anche per il suo accompagnatore.

VISITARE NATURAL EXPO
DOVE E QUANDO: 15 e 16 febbraio 2020 – Fiera di Forlì, via Punta di Ferro 2
ORARI: sabato dalle 10 alle 24, domenica dalle 10 alle 20
BIGLIETTI: sabato biglietto unico € 3,00 – domenica biglietto intero € 8,00 – Ridotto € 6,00 con coupon scaricabile dal sito www.naturalexpo.it. Bambini gratis fino a 12 anni.