1° giugno: “L’imperatore romano: questo sconosciuto”

7

Alle 17 ultimo incontro dei Seminari di Europa su canale Youtube dell’Università di Parma, nell’ambito delle “Prime lezioni di storia antica”. Relatore Domenico Vera

PARMA – Ultimo appuntamento martedì 1° giugno per i Seminari di Europa 2021, la rassegna nata per riflettere sui temi dell’incontro tra culture e sul patrimonio culturale europeo come bene comune, sugli ideali, i principi e i valori che ne sono alla base.

L’imperatore romano: questo sconosciuto il titolo dell’incontro, inserito nel ciclo Prime lezioni di storia antica, in programma alle 17 sul canale Youtube dell’Università di Parma. Relatore sarà Domenico Vera, già docente di Storia romana all’Università di Parma, che introduce l’appuntamento con un breve abstract:

“Nell’immaginario e nella cultura comune l’imperatore romano può definirsi un oggetto ‘sconosciuto’. Non in senso assoluto, ovviamente, ma nel senso che se ne ha un’immagine poco rispondente alle caratteristiche storiche di questa istituzione, che furono estremamente peculiari e del tutto inaccostabili a altri modelli monarchici, antichi e moderni. Data l’ampiezza del tema, l’analisi si concentra sulla fase fondativa dominata dalla figura di Augusto, che impresse allo stato imperiale romano caratteri e funzionamenti destinati a durare immutati, nella loro sostanza, anche nei secoli successivi”.

Seminari di Europa, curati da Alessandro Pagliara, sono promossi dall’Ateneo con il Comune di Parma, e sono realizzati con il patrocinio e il sostegno finanziario dell’Istituto Italiano per la Storia antica, della Giunta Centrale per gli Studi Storici e della Fondazione Cariparma.

La partecipazione all’edizione 2020-21 dei Seminari di Europa – organizzati da soggetto qualificato MIUR – è valida per i docenti come aggiornamento professionale per sei ore complessive. Gli insegnanti potranno iscriversi gratuitamente attraverso la piattaforma S.O.F.I.A., selezionando l’iniziativa formativa 56976.

Per informazioni rivolgersi a formazione.scuola@unipr.it