Servizio civile volontario, incontro sui progetti a Modena

Mcomune di Modena logoercoledì 13 aprile, alle 10, a Memo, presentazione dei progetti per i quali gli interessati possono presentare la candidatura nell’ambito del bando straordinario

MODENA – È aperto a tutti i giovani interessati a presentare domanda per svolgere un anno di servizio civile volontario a Modena, l’incontro in programma mercoledì 13 aprile, alle 10, a Memo in viale Barozzi 172 nel quale saranno illustrati i progetti attivati in città nell’ambito del bando straordinario aperto fino al 20 aprile.

Il servizio civile volontario prevede un impegno di dodici mesi, per un totale di circa 1.400 ore nell’arco dell’anno, circa trenta ore alla settimana, in un’associazione modenese, con un rimborso di poco più di 400 euro al mese. A fine percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione e un certificazione delle competenze acquisite che fa curriculum.

Il bando nazionale straordinario mette a disposizione 52 posti in tutta la provincia di Modena, 13 dei quali in città, distribuiti in progetti di natura sia sociale che culturale. Poiché è possibile presentare una sola domanda di candidatura per un solo progetto, scegliendo quello più rispondente alle attitudini personali, il Copresc promuove l’incontro per presentare nel dettaglio le proposte di volontariato a Modena città e rispondere alle domande dei ragazzi e delle ragazze che intendono candidarsi come volontari. I progetti sono “Insieme per condividere percorsi di vita”, “Giovani in comunicazione”, “Giovani per l’arte e l’archeologia”, promossi dal Comune di Modena; “Famiglie”, promosso dall’associazione Gavci.

Ulteriori informazioni si trovano sul sito www.copresc.mo.it da dove si possono scaricare anche il bando completo e i moduli per presentare la domanda.