Poesia dal vivo il 19 dicembre “E’ mi fiòur” a Rimini

FOTO SCARPONI CON LEGGIORIMINI  – Dopo le affollate lezioni di Davide Pioggia alla Gambalunga, la rassegna trasversale Lingue di confine si ripresenta al pubblico con la performance dell’attore e poeta Lorenzo Scarponi, che interpreta la sua nuova raccolta di poesie E’ mi fiòur alla Cineteca Comunale, sabato 19 dicembre, alle ore 17.30. Ingresso libero

Interverranno Davide Pioggia (Il dialetto di Lorenzo Scarponi), Fabio Bruschi (Lorenzo performer e poeta) e l’editore Piergiorgio Pazzini.

‘E’ mi fiòur è un libro di cadute e di sogni, di percezione acutissima degli altri, dell’esperienza del mondo circostante ed interiore, della vita in sé e per sé: «Agl’éli d ‘na pavaiòta. / L’udòur d ‘na rósa. / E’dulòur dal spòini», «Le ali di una farfalla. / Il profumo di una rosa. /Il dolore delle spine», leggiamo in La vόita, La vita, un testo che per bellezza, nuda e basica, ricorda il miglior Tonino Guerra, visivo e visionario, il lieve impressionista e l’impareggiabile cantore de I bu.’

Manuel Cohen

‘Eravamo lì a teatro e sul palco vedo uno piccolo, rasato, naso dritto, zét, drét: quèst a n e’ cnòs. A i ò dè un’enta ucèda per vèda mèi. Era uno che c’era.’

Fabio Bruschi

E’ mi fiòur , di Lorenzo Scarponi, cura e introduzione di Fabio Bruschi, prefazione di Manuel Cohen, con uno scritto di Davide Pioggia.

Pazzini Editore, Verucchio, 2015