Rimini, Il violino di Salvatore Accardo e il pianoforte di Laura Manzini

Salvatore AccardoDomenica 29 novembre terzo appuntamento dei Concerti della domenica al Teatro Novelli ore 21

RIMINI – Uno dei maestri del violino mondiale affiancato da una pianista tra le più talentuose del panorama italiano per il terzo appuntamento con i Concerti della domenica, sezione della Sagra Musicale Malatestiana dedicata alla musica da camera di qualità e ai suoi interpreti più raffinati.
Domenica 29 novembre sul palco del teatro Novelli di Rimini (ore 21) la scena sarà tutta per Salvatore Accardo, un artista che da solista ha incanto il mondo e che si è fatto apprezzare alla guida di alcune tra le più importanti orchestre europee ed americane. Con il suo violino Guarneri del Gesù (ex “Hart” 1730), Accardo si esibirà in un programma che si aprirà con la Sonata K 301 di Mozart e la Sonata n.3 di Schubert. Per la seconda parte, spazio a Saint-Saëns (introduzione e Rondò capriccioso), Kreisler (Liebesleid, Liebesfreud, Schoen Rosmarin) e cManzinihiuderà la serata la Fantasia sulla Carmen di de Sarasate.
Al fianco di Accardo un’altra stella della musica da camera italiana, Laura Manzini, sulle scene, con grande successo, sin da piccolissima. Una bambina prodigio che Accardo ha incoronato: dopo averla ascoltata ad un concerto, il maestro la invita ad esibirsi in duo al Palazzo del Quirinale in un’occasione molto particolare: un concerto in onore di Mikhail Gorbaciov, durante la prima visita ufficiale del premier russo in Italia. Inizia così un’intensa collaborazione che la porta ad effettuare tournée in tutto il mondo e incidere numerosi CD. “Non credo – ha affermato il violinista in un’intervista a “CD Classics”– esista oggi un altro pianista che come Laura Manzini sappia da un momento all’altro adattarsi a tutti i generi di musica, con una facilità e una tecnica eccezionali”.

Prevendita al Teatro Novelli dal martedì al sabato dalle 10 alle 14 martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17,30. Biglietti: 12 euro, ridotto 9 euro (inferiori ai 18 anni e abbonati Sagra Musicale Malatestiana).