Complesso R-Nord, nuovi negozi e riqualificazione della galleria

R-NORD, NUOVI NEGOZI E RIQUALIFICAZIONE DELLA GALLERIAAccordo tra Comune di Modena e CoopEstense. In programma punto di ristoro, parafarmacia, servizi per disabili, ulteriore accesso al supermercato e un parcheggio collegato

MODENA – Nuovi negozi, la riqualificazione del punto vendita esistente, che sarà per altro dotato di un ulteriore accesso in galleria, e la realizzazione di un parcheggio esterno collegato al complesso con un attraversamento aereo.

Sono gli elementi principali attraverso cui passerà la riqualificazione della Galleria commerciale del complesso R-Nord di via Attiraglio, al centro di un intervento che vede partecipare direttamente i privati.

Nei giorni scorsi il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, Mario Zucchelli nella qualità di presidente in carica di CoopEstense e il presidente di CambiaMo Giuseppe Dieci hanno firmato il preliminare d’accordo per l’intervento, che sarà attuato con apposite intese sui singoli progetti esecutivi. L’obiettivo è contribuire con un decisivo impulso alla riqualificazione del complesso edilizio contrastando fenomeni di degrado ancora presenti.

All’Erre-Nord da quando è stato attivato il portierato sociale ad oggi sono stati realizzati diversi interventi per migliorare la vivibilità e qualificare, dal punto di vista urbanistico e sociale, il complesso che oggi ospita anche la Polizia municipale, la Croce Rossa, il centro giovani, il centro di formazione professionale For-Modena, una palestra, lo Studentato universitario e, per ultimo in ordine di tempo, il fab lab Hub Modena R-Nord. Gli interventi sono stati realizzati, soprattutto grazie a finanziamenti regionali, dalla società di trasformazione urbana CambiaMo costituita a tal fine dal Comune di Modena e dall’Azienda Casa della Provincia. Oggi, nel quadro delle azioni comuni in grado di valorizzare aree ed edifici reperendo anche risorse economiche di privati, scende direttamente in campo CoopEstense che nel complesso gestisce un punto vendita.

In particolare l’accordo prevede che CambiaMo ceda per 288 mila euro tre locali commerciali all’interno della galleria a Coop che ristrutturerà i tre negozi realizzandovi un punto di ristoro qualificato, una parafarmacia e servizi igienici per disabili. Inoltre, Coop realizzerà una serie di interventi tra cui la riqualificazione del proprio punto vendita con nuove modalità organizzative, creando anche un ulteriore accesso alla galleria commerciale che la renda più fruibile, e a parteciperà alla completa riqualificazione della galleria.

Per quanto riguarda i parcheggi, oltre alla sistemazione del parcheggio di via Canaletto, per alleggerire il carico di auto su via Canaletto Sud e aumentare la dotazione di parcheggi dell’Erre Nord, Coop si impegna anche a realizzare un parcheggio pubblico sull’area delle Ex Officine Rizzi, che sarà collegato al complesso R-Nord con un attraversamento sopraelevato.