Commissario della municipale di Modena a passeggio ferma un ladro in fuga

Domenica mattina l’ufficiale, non in servizio, era in centro con la famiglia. Ha rincorso e preso l’uomo che aveva fatto scattare l’allarme di un negozio

polizia-municipale-MODENA – È andata male al ladro che dopo aver fatto man bassa di capi di abbigliamento in un negozio del centro si è dato alla fuga: a far terminare la sua corsa dopo pochi istanti è stato un ufficiale, fuori servizio, della Polizia municipale di Modena che non ha esitato a lanciarsi all’inseguimento e a fermarlo.

I fatti sono avvenuti domenica 25 marzo verso le 12.30 in via Emilia centro. Il commissario, svestita la divisa, stava tranquillamente passeggiando in centro in compagnia della famiglia sotto i portici del centro, mescolato a tanti altri modenesi. Diversamente dai più, però, notando un uomo uscire di corsa da un negozio e sentendo scattare l’allarme, ha immediatamente capito la situazione. Ha rincorso e in pochi minuti fermato il fuggitivo, anche con l’aiuto dell’addetto alla sicurezza che nel frattempo lo aveva raggiunto all’esterno.

Il ladro non si è dato per vinto e dopo essere stato ricondotto all’interno del negozio ha nuovamente tentato di scappare senza però riuscirci; è stato quindi consegnato agli operatori di Polizia Municipale intervenuti in supporto, che lo hanno condotto al Comando di via Galilei.

La refurtiva, consistente in uno zaino ed alcuni capi di abbigliamento per un valore di circa 90 euro, è stata quindi immediatamente restituita al responsabile del punto vendita “Pull and Bear” di via Emilia Centro, che ha ringraziato l’ufficiale per il pronto intervento.

Il responsabile del furto è risultato essere un 38enne tunisino, M.A. le iniziali, clandestino sul territorio italiano, già noto alle Forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, a suo carico anche diversi provvedimenti di espulsione non ottemperati. L’uomo è stato denunciato a piede libero per furto, resistenza e permanenza illegale sul territorio italiano.