Associazione Ornitologica cesenate sugli scudi: i suoi allevatori sul podio 50 volte al Campionato mondiale

Incontro associazione ornitologicaIeri mattina l’incontro con il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi

CESENA – Cesena può fregiarsi di una cinquantina fra titoli mondiali e piazzamenti sul podio: sono quelli conquistati dagli allevatori cesenati in occasione della 66esima edizione del Campionato Mondiale di Ornitologia, svoltasi a fine gennaio nei padiglioni fieristici di Pievesestina.

A contribuire all’organizzazione dell’evento internazionale è stata l’Associazione Ornitologica cesenate, che raccoglie numerosi appassionati – fra cui i vincitori dei titoli iridati – ed è attiva da anni sul territorio con molteplici iniziative.

Questa mattina una rappresentanza dell’associazione, guidata dal presidente onorario Gianni Grandu, è stata ricevuta nella Sala degli Specchi. A fare gli onori di casa il Sindaco Paolo Lucchi, che rimarcato l’ottima riuscita dell’edizione cesenate del Campionato Mondiale, contraddistinta da numeri da record (oltre 4.000 allevatori arrivati da tutto il mondo, e più di 32.000 esemplari in gara) e resa possibile grazie all’impegno volontario dei soci, e si è complimentato con i vincitori dei vari titoli (quasi tutti presenti), consegnando loro un gagliardetto della città di Cesena.

Questo l’elenco dei campioni cesenati e i piazzamenti da loro conquistati:

  • Angelini Stefano (2 primi, 1 secondo 1 terzo);
  • Arienzo Gaetano (1 terzo);
  • Basso Alex (1 primo 1 terzo);
  • Cacchi Pietro (1 terzo);
  • Caligari Giancarlo (1 primo 1 terzo);
  • Ercolani Enea (2 terzi);
  • Ghirlandi Claudio (1 primo 2 terzi);
  • Grilli Giuseppe (2 primi 1 secondo);
  • Grossi Patrick (1 terzo);
  • Guardigni Leonardo (1 secondo 1 terzo);
  • Mazzavillani Andrea (3 primi 3 secondi 1 terzo);
  • Morigi Massimo (1 secondo);
  • Nobili Carlo Maria (2 secondi);
  • Paglierani Maurizio (1 secondo 1 terzo);
  • Sasselli Angelo (1 secondo);
  • Sirri Gianluca (5 primi 1 secondo 1 terzo);
  • Sirri Iader (5 primi 3 secondi 1 terzo).