In visita a Modena il sindaco e una delegazione da Linz

delegazione linz-2In città per tre giorni i rappresentanti del Comune austriaco gemellato con Modena. Ieri, mercoledì 22 novembre, in Municipio, primo incontro con il sindaco Muzzarelli

MODENA – È iniziata ieri, mercoledì 22 novembre, con l’accoglienza in Municipio da parte del sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dell’assessora alle Relazioni internazionali Irene Guadagnini, la visita in città della delegazione della città austriaca di Linz, gemellata con Modena dal 1992.

Il patto di gemellaggio, a 25 anni di distanza, è stato confermato dalla Giunta modenese lo scorso 2 novembre con l’intento di consolidare e arricchire ulteriormente la collaborazione tra le due città a partire proprio dalla visita in corso.

delegazione linz-1La delegazione di Linz, capoluogo dello Stato federato dell’Alta Austria, è composta dal sindaco Klaus Luger, dall’assessora Regina Fechter, dal direttore degli Affari culturali e dell’educazione Julius Stieber, dalle responsabili delle Attività economiche Anke Merkl e degli affari internazionali Andrea Pospischek, dal direttore per lo sviluppo, il design e l’arte del centro per l’innovazione TabakFabrik.

In questo primo incontro i due sindaci hanno affrontato i temi che accomunano maggiormente le due città e in particolare l’innovazione, con la crescita della smart city, la cultura e le imprese culturali e del teatro, lo sviluppo del turismo.

La visita, che durerà fino a venerdì 24 novembre, prevede una sessione di lavoro con focus sui diversi temi, nel corso della quale sarà anche presentata l’esperienza della TabakFabrik, la presentazione della delegazione al Consiglio comunale, durante la seduta di giovedì 23 novembre, con gli interventi di entrambi i sindaci, la visita ad alcuni luoghi chiave dell’innovazione e visite culturali.