Veronica Gonzalez con “c’era due volte un piede” questa sera a Monteleone

7

Domenica 11 agosto alle ore 21.00 uno spettacolo esuberante di teatro di figura per tutta la famiglia

RONCOFREDDO (FC) – Domenica 22 agosto la Pro Loco di Monteleone propone una serata all’insegna del divertimento per le famiglie con un ospite d’eccezione l’artista internazionale italo Argentina Veronica Gonzalez con il suo spettacolo “c’era due volte un piede”.

Veronica Gonzalez è un’artista eclettica che ha la notevole capacità di coinvolgere il pubblico, e che con il suo teatro dei piedi riesce a mixare le sue grandi passioni: il teatro, i burattini, la musica, il linguaggio gestuale, la comunicazione spontanea con il pubblico. Non è usuale vedere una donna solista riempire con tanto garbo e freschezza la scena, creando dei bizzarri personaggi che nascono da diverse parti del suo corpo: mani, piedi, braccia, gambe e soprattutto testa e cuore al servizio di un’arte inimitabile che diverte ed emoziona grandi e piccini. Veronica porterà tutta la simpatia del teatro di figura con il suo strabiliante show. I piedi di Veronica sono speciali, si trasformano in buffi personaggi ogni volta che lei li porta verso il cielo, le sue marionette in carne ed ossa interpretano le più esilaranti storie accompagnate da una ricca colonna sonora mentre si intrecciano scene piene di ritmo, fantasia, poesia e umore che incantano adulti e bambini. spettacolo che ha girato in tutto il mondo e ha ricevuto numerosissimi premi.

“c’era due volte un piede” è cavallo di battaglia di Veronica Gonzalez, rappresentato in più di 30 Paesi, una galleria di esilaranti personaggi che intrattengono, emozionano e fanno riflettere a bambini e adulti per uguale.  Il vivace spettacolo è interamente eseguito da una donna che crea dei personaggi con diverse parti del suo corpo, ma osservando con più attenzione si scoprirà che la faccia del personaggio è la pianta del suo piede. Ma le storie si svolgono con tale frenesia e i personaggi sono così espressivi che sembra quasi di guardare un cartone animato.  «Uno spettacolo di teatro di figura commovente e divertente che ha un linguaggio universale capace di comunicare con tutto il mondo, rappresentato ovunque con grande successo».

Ingresso a offerta libera.