Vernice art fair riparte alla grande e celebra Dante

16

emilia-romagna-news-24FORLÌ – La più grande e longeva fiera dedicata agli artisti e alle associazioni culturali che li promuovono finalmente ritorna!

Vernice art fair, XVIII edizione, si terrà infatti dal 17 al 19 settembre presso la Fiera di Forlì e andrà ad aprire la nuova stagione fieristica di Romagna Fiere, posizionandosi come la prima manifestazione in calendario.

Vernice art fair ritorna per ridare una spinta alla cultura, alla scoperta, alla freschezza dei talenti e per farci emozionare di nuovo in presenza dei nostri creatori d’arte preferiti.

Vernice art fair è da sempre uno spazio dove ricerca e sperimentazione si fondono; un’opportunità per gli appassionati, i collezionisti e i direttori di Gallerie d’Arte di scoprire talenti emergenti, confrontarsi con loro e investire sull’arte a costi ancora accessibili.

Una rassegna molto attesa dalla città di Forlì che la ospita da ben 18 anni, una rassegna che richiama un pubblico ampio, eterogeneo, interessato, sensibile ed attento e che finalmente a settembre potrà ritornare ad emozionarsi in fiera e a trarre dall’arte stimoli, suggestioni che tanto sono mancate in questi lunghi mesi.

All’interno di una manifestazione così ricca si stimoli e suggestioni non poteva pertanto mancare un evento per celebrare il “Sommo Poeta”!

Come ogni anno non mancheranno i numerosi eventi collaterali ormai immancabili come: quattroxquattro.com curato dall’argentino Oscar Dominguez, l’attesa e sempre originale installazione di Ignazio Fresu e tra le novità la mostra fotografica a cura di Intamoart “Nel tunnel luminoso del coma” e l’installazione “Lumachine in viaggio” di Vittorio Valente.

A celebrare i 700 anni dalla morte di Dante ecco poi l’evento espositivo “Ciao Dante” a cura dell’Associazione culturale Menocchio in collaborazione con lo studio Graffio3, nelle figure dei Maestri Claudio Irmi, Giampiero Maldini e Luciano Medri col patrocinio dei Comuni di Cervia, Forlì, Ravenna, dell’Ufficio Scolastico Regionale, della regione Emilia Romagna, riservato agli alunni frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo grado dei Comuni e delle Province patrocinanti e ai singoli alunni invitati dall’associazione e provenienti da altri comuni.

Poeta, scrittore e uomo politico, Dante è considerato il padre della lingua italiana e con questa iniziativa si vuole ricordarlo e a omaggiarlo con un disegno eseguito dai giovanissimi talenti.

L’obiettivo è quello di avvicinare gli alunni a questa grandissima figura e stimolare la loro creatività presentando un elaborato che prendendo spunto dai suoi scritti o dalla sua vita, lo ricordi.

Agli studenti che si recheranno in fiera con un lavoro dedicato sarà data la possibilità di entrare gratuitamente alla manifestazione insieme ad un accompagnatore.

Inoltre il proprio lavoro artistico, verrà esposto nello stand dedicato e visibile al grande pubblico.

Lo studente a testimonianza del suo intervento all’evento, riceverà infine una pergamena di partecipazione per la sua prima mostra collettiva in una fiera di settore.

L’evento “Ciao Dante” si svolge in collaborazione con: Regione Emilia Romagna, Amministrazione Comunale della Città di Cervia, Amministrazione Comunale della Città di Forlì, Amministrazione Comunale della Città di Ravenna, Romagna Fiere Forlì, UNICEF Comitato provinciale Forli-Cesena Associazione Francesca Fontana, ­­­Cervia Volante.