Uscito il libro “Sotto il cielo di Bukhara” di Gabriella Caravita

18

BOLOGNA – È uscito Sotto il cielo di Bukhara

di Gabriella Caravita

Sotto il cielo di Bukhara

Editore: Altromondo

Autore: Gabriella Caravita

Genere: narrativa

ISBN: 9788833303031

Prezzo: €14,00

Pagine: 142

La dolcissima Azra, giovane vedova con tre figli, si vede costretta a sposare un uomo dalla dubbia moralità, Mehmet Usmanov.
Mehmet, ladro e truffatore, trascorre la sua vita fra espedienti e l’amore turbolento con Rabi, una donna volitiva che lui a stento domina con ceffoni e lusinghe. La sua esistenza cambia in seguito al matrimonio con Azra che, impercettibilmente, lo rende più umano.
La sete di vendetta di Rabi coinvolge Kemal, padrone del negozio di tappeti in cui lavora la donna, da sempre invaghito di lei.
Nella vita degli Usmanov si inserisce il ricco mercante Galib Mirzaev che, con la sua umanità, cambia il destino del piccolo Jalal.
Questa vicenda si estrinseca nella vita della colorata popolazione uzbeka che, dopo la dichiarazione di indipendenza dalla Russia il 31 agosto 1991, apre pian piano le porte a diversi Paesi e a investitori stranieri. Molte donne lavorano nel mondo della tessitura dei famosi tappeti di Bukhara.

Autrice Gabriella Caravita nasce a Bologna nel 1949. Diplomata all’Istituto Superiore per corrispondenti in lingue estere, lavora in un’azienda di import export sfruttando e affinando le sue capacità linguistiche.

Con il marito Alessandro viaggia molto, prima in barca e poi verso luoghi favoleggianti: l’Uzbekistan, l’Africa più nascosta percorrendo in jeep il deserto del Sahara fino ai confini con il Niger, i deserti bianchi dell’Egitto, la Russia imperiale, le lande ghiacciate dell’Islanda, i parchi naturali africani. Queste esperienze danno spunto alla maggior parte dei suoi romanzi.