Università di Parma: 8 e 9 ottobre XX Congresso nazionale della Società Italiana Orientamento co-organizzato

23

In modalità telematica l’appuntamento della SIO, co-organizzato dall’Università di Parma e dedicato quest’anno al tema Cultura e orientamento. Traiettorie per sconfiggere le diseguaglianze e prevenire l’esclusione scolastica e lavorativa

PARMA – Sarà dedicato al tema Cultura e orientamento. Traiettorie per sconfiggere le diseguaglianze e prevenire l’esclusione scolastica e lavorativa il XX Congresso nazionale della Società Italiana Orientamento – SIO che si terrà giovedì 8 e venerdì 9 ottobre in modalità telematica.

Il congresso doveva già svolgersi alla fine di giugno all’Università di Parma, organizzato da Chiara Vernizzi, Delegata del Rettore all’Orientamento, da Dolores Rollo, Delegata del Rettore al Counseling Psicologico, e dalla Società Italiana Orientamento, insieme al Laboratorio di Ricerca e Intervento per l’Orientamento alle Scelte dell’Università di Padova. A causa dell’emergenza COVID-19 si è alla fine optato per uno svolgimento in modalità telematica.

Il programma delle due giornate, co-organizzate dall’Università di Parma, nasce dalla consapevolezza che, soprattutto in questo periodo, la cultura dell’Orientamento deve fare la sua parte riposizionando al centro la crescita umana, la prevenzione, l’educazione al futuro, il coinvolgimento delle comunità, oltre alla formazione degli operatori e delle operatrici: tutto questo nell’ottica di definire interventi e modalità operative che basino il proprio valore su evidenze scientifiche e deontologiche, nel rispetto dei diritti delle persone a ricevere servizi di qualità.

L’apertura dei lavori giovedì 8 ottobre alle 14.45, con i saluti istituzionali del Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei, della Delegata per l’Orientamento Chiara Vernizzi, della delegata per il Counseling psicologico Dolores Rollo, di Egidio Robusto, Direttore del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata – FISPPA dell’Università di Padova, e di Laura Nota, Presidente dell’Associazione SIO e Delegata del Rettore dell’Università di Padova per l’Inclusione e la disabilità.

Particolare attenzione sarà riservata, nel corso del congresso, all’impatto che la pandemia da COVID-19 ha avuto e potrà avere sul mondo del lavoro e sugli altri temi importanti della vita (relazioni familiari, amicali, tempo libero, volontariato, impegno sociale e politico, ecc.), con profonde ripercussioni per i lavoratori sul piano personale e professionale.

Sul sito del congresso http://www.convegnosio2020.unipr.it/ sono disponibili il programma dettagliato e tutte le informazioni e le indicazioni per la partecipazione ai lavori, che è libera.

L’evento è inserito all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile che si tiene dal 22 settembre all’8 ottobre in tutta Italia e in rete.