Unibo. “Sequenze di gola” in zona universitaria

88

Il culinary cinema arriva all’Odeon. Torna la rassegna che accosta pellicole a tema enogastronomico e degustazioni di prodotti del territorio. In programma anche il documentario sulla mensa popolare ideata da Massimo Bottura in occasione dell’Expo di Milano e l’anteprima nazionale di “La signora Matilde”, omaggio alle Terre di Canossa

BOLOGNA – Cinema e cibo ancora insieme, con una nuova sede. Torna “Sequenze diSaint Amour gola”, la rassegna che accosta pellicole legate al mondo enogastronomico e degustazioni di prodotti del territorio.

Quattro appuntamenti, tra il 9 e il 30 marzo, promossi dal Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna e dal Circuito Cinema Bologna.

Quest’anno la rassegna, che arriva alla sua quarta edizione, cambia sede e approda al Cinema Odeon, in pieno quartiere universitario. Tutte le proiezioni saranno alle 18,30; il costo di biglietto d’ingresso e degustazione è di 5 euro (4 euro con riduzione).

La rassegna si apre giovedì 9 marzo con un appuntamento dedicato al vino: in programma la presentazione del recente “Saint Amour”, commedia di Benoît Delépine e Gustave Kervern, con Gérard Depardieu e Benoît Poelvoorde.

The Big NightA seguire, il 16 marzo, grazie alla collaborazione con la Cineteca Lucana, che entra così tra i partner dell’iniziativa, torna finalmente in sala “The Big Night”, di Stanley Tucci e Campbell Scott: film citatissimo, uscito nel 1996, ma non semplice da trovare, tanto che non ne è mai stata pubblicata l’edizione in DVD.

Giovedì 23 marzo spazio all’anteprima bolognese del film vincitore al festival di SanIl Refettorio Miracolo a MilanoSebastian: “Il refettorio: Miracolo a Milano”, documentario di Peter Svatek che racconta l’affascinante avventura di Massimo Bottur​a (neo laureato ad honorem dell’Alma Mater), ideatore di una mensa popolare condotta da grandi chef, che utilizzava i materiali inutilizzati dei ristoranti dell’Expo.

La Signora MatildeInfine, giovedì 30 marzo, l’edizione 2017 di “Sequenze di gola” si chiude con un’anteprima nazionale che omaggia le reggiane Terre di Canossa: “La signora Matilde”, di Marco Melluso e Diego Schiavo, alla presenza dei due registi e della protagonista Syusy Blady.

Alla fine di ogni proiezione ci sarà spazio per commentare le pellicole viste degustando i vini dell’Azienda Agricola Tizzano e i salumi di Canossa prodotti da Gianferrari, partner dell’evento insieme all’Accademia Italiana della Cucina – Delegazione di Bologna, il Touring Club Italiano, Italy Food Nest.

“Sequenze di gola” gode del patrocinio di City of Food is Bologna; main sponsor della rassegna è Emil Banca, che mette a disposizione dei suoi clienti biglietti gratuiti sulla sua pagina Facebook.