UNAHOTELS, firmato il big man Henry Sims

4
REGGIO EMILIA – Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con l’atleta statunitense Henry Sims.
Centro classe 1990 di 211 centimetri, Sims è nativo di Baltimora, nel Maryland, dove è rimasto sino al termine dell’High School. Successivamente, ha frequentato dal 2008 al 2012 lo storico ateneo di Georgetown.
Dopo aver disputato quattro stagioni in NBA con le maglie di New Orleans, Cleveland, Philadelphia e Brooklyn, giocando un totale di 135 partite e segnando più di 1000 punti, ha proseguito la sua carriera da protagonista nel nostro campionato (ad eccezione di una parentesi cinese), vestendo le maglie di Vanoli Cremona, Virtus Roma e Fortitudo Bologna nelle ultime tre annate sportive.
La passata stagione, proprio agli ordini di coach Martino, ha chiuso la sua esperienza in terra felsinea con 15.1 punti e 8.9 rimbalzi di media.
Dalla scorsa estate si è accasato in Korea, giocando con gli Incheon Electroland Elephants, disputando 39 partite con 14.5 punti e 7.5 rimbalzi di media a partita.
“Con la firma di Henry Sims inseriamo un’atleta che conosciamo molto bene – ha commentato il Direttore Generale Filippo Barozzi – ha giocato in Italia nelle ultime tre stagioni ed ha già avuto modo di apprendere il sistema di coach Martino nello scorso campionato. Con il suo innesto l’obiettivo è quello di avere un pacchetto lunghi molto competitivo, sia in Serie A che in vista della seconda bolla di FIBA Europe Cup”
“Sono molto elettrizzato dall’opportunità di entrare a far parte della Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato Henry Sims – Sono estremamente contento di tornare nel campionato italiano e riabbracciare coach Martino. Voglio aiutare la squadra a vincere e migliorarsi e raggiungere così i nostri obiettivi”. 
Foto dal sito di Pallacanestro Reggiana