Un tricolore di 60 metri con le foto di migliaia di dipendenti per tifare gli azzurri

13

Sono 67 quelli che lavorano in Emilia-Romagna. La maxi-bandiera è stata installata a Roma nella sede centrale dell’azienda per sostenere la Nazionale di calcio impegnata a Euro2020

BOLOGNA – Alta 60 metri, larga 15: è la bandiera da record firmata Poste Italiane composta da oltre 1200 volti dell’azienda che coprono una superficie totale di 900 metri quadrati. Migliaia di sorrisi di donne e uomini per la prima volta insieme, in un unico tricolore, per tifare la Nazionale di calcio ai Campionati Europei, giunti ormai alle fasi finali.

Fra i volti del personale aziendale presenti sulla maxibandiera che ricopre interamente la facciata del grattacielo che ospita la sede centrale di Poste Italiane a Roma, compaiono anche 67 dipendenti emiliano-romagnoli, di cui 34 della provincia di Bologna (28 del solo capoluogo), 3 di Forlì, 1 di Cesena, 5 del Ferrarese, 6 del Modenese, 5 del Piacentino, 4 del Parmense, 1 di Ravenna, 2 del Reggiano e 3 di Rimini.

Poste Italiane è partner della Nazionale di calcio come Top Sponsor al fianco della Federazione Italiana Giuoco Calcio sostenendo il progetto di rinnovamento che la FIGC porta avanti da tempo e condividendo lo stesso rispetto per i valori sportivi, il radicato e profondo rapporto con il Paese e la capacità di fare squadra per raggiungere i traguardi più impegnativi.

La bandiera svetta sulla sede centrale di Poste Italiane, nel quartiere dell’Eur all’entrata Sud di Roma, per un caloroso benvenuto a chi arriva nella Capitale e rimarrà esposta fino alla fine degli Europei di calcio.