“Umarell days” a FICO dal 21 settembre

Fino al 13 ottobre il cantiere di Luna Farm apre ai curiosi da 0 a 99 anni

BOLOGNA – Come si monta una montagna russa in uno spazio coperto? Come si realizzano scenografie più vere del vero? Cosa si nasconde dietro le decorazioni di una ruota panoramica? Dal 21 settembre al 13 ottobre, ogni weekend, sarà possibile scoprirlo partecipando agli “Umarell days”, la visita gratuita al cantiere di Luna Farm, il parco divertimenti a tema contadino che il gruppo Zamperla inaugurerà entro l’anno a FICO Eataly World. Tutti i curiosi da zero a 99 anni avranno l’occasione di sbirciare in anteprima nella fattoria di Gianni, il contadino che ha inventato i bizzarri macchinari di Luna Farm. Tra aia, mulino, laboratorio del miele e campi, oltre a scoprire i retroscena del parco, potrebbe capitare di trovare qualche sorpresa.

Luna Farma occuperà una superficie coperta di circa 6.500 metri quadrati, offrendo alle famiglie un’esperienza di puro divertimento in una sorprendente fattoria. Tra scenografie curate nei minimi dettagli si potranno provare le emozioni di 15 attrazioni a tema, tra le quali una monorotaia sospesa da percorrere a bordo di una gallina, una ruota del mulino panoramica o il recinto dei tori autoscontro con proiezioni interattive in pista.  Nel nuovo parco indoor, si potranno infatti sperimentare in anteprima mondiale soluzioni di realtà aumentata e interattività.

L’iniziativa gratuita si svolgerà ogni sabato e domenica, alle 11.30 e alle 12.30 e si può prenotare su www.eatalyworld.it