Ubriaco, rifiuta di declinare le proprie generalità e reagisce con violenza ai controlli della Polizia Locale: denunciato

7
Polizia Locale Parma

PARMA – Ubriaco, rifiuta di declinare le proprie generalità e reagisce con violenza ai controlli della Polizia Locale: denunciato. L’uomo, straniero e senza fissa dimora, ha reagito con violenza e ferito un agente. È successo lo scorso week end. Gli agenti sono intervenuti in via Farini per la presenza di una persona in evidente stato di ebbrezza distesa a terra e noncurante dei passanti. L’uomo pronunciava frasi sconnesse ed era in stato confusionale. Sono stati subito allertati gli operatori del 118, ma l’uomo ha rifiutato ogni tipo di aiuto sanitario. Noncurante della situazione, ha continuato a gridare frasi sconnesse nei confronti degli agenti e dei passanti, annebbiato dai fumi dell’alcol. Accanto a lui ancora alcune bottiglie di birra vuote. Alla richiesta dei documenti, si è alzato ed ha iniziato a spintonare gli agenti, uno di loro è rimasto ferito, cadendo a terra nel tentativo di contenerlo. Sul posto è giunta una pattuglia in aiuto degli agenti presenti. Alla fine è stato condotto al comando di via del Taglio, dove è stato identificato. Si tratta di un 46enne dell’est Europa senza fissa dimora. Da lì, grazie all’intervento del personale sanitario, che è stato nuovamente richiesto dalla Polizia Locale, è stato trasferito al pronto soccorso del Maggiore da dove è stato dimesso dopo qualche ora.  

L’uomo è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, rifiuto di declinare le proprie generalità e false attestazioni a Pubblico Ufficiale sulla propria identità oltre ad essere sanzionato per ubriachezza molesta.