Trofeo del Centauro: Saltarelli domina l1acqua e porta il Team Green Speed a podio

15

IMOLA (BO) – Civ, Mes e anche Trofeo del Centauro. Nonostante per colpa del Covid la stagione moto 2020 sia partita tardi, ora è più ricca che mai di appuntamenti ravvicinati. E il Team Green Speed non perde tempo per salire sul podio…

Come il terzo gradino conquistato al Trofeo del Centauro 2020 corso lo scorso weekend sulla pista romana di Vallelunga, uno fra i più interessanti trofei del panorama nazionale che vanta fra gli iscritti anche molti team del campionato italiano Supersport.

Fra questi ha spiccato il nostro Simone Saltarelli, che ha dato bella figura di sé e della Kawasaki del team su una pista dove entrambi mancavano da tempo.

“Un gran bel weekend – racconta Salta #121 -. Anche difficile, per colpa del meteo avverso, ma soprattutto bello per noi. Sono partito sesto dopo aver corso solo due turni di libere e uno di qualifiche (il secondo turno non si è disputato causa pioggia), e dire che mancavo da Vallelunga da oltre una anno. Nonostante questo e nonostante la pista bagnata ho corso una buona gara.

Alla luce di questo risultato direi che potremo dire la nostra anche per il finale di stagione del Civ che sarà proprio a Vallelunga; arrivo a questo finale di stagione convinto di me, vedremo cosa succederà ma direi che potremo vederne delle belle”.

“Questo podio è un ottimo risultato reso possibile dal vantaggio sfruttato grazie alle nostre gomme Dunlop rain – aggiunge il team manager Simone Steffanini -. È stata una gara molto positiva anche in ottica di campionato Civ. Ma quello di ottobre è un calendario serrato che ci vede nuovamente in pista per il Motoestate a Cervesina già il prossimo weekend, dove potremo fare bene nonostante sia la nostra prima stagione nel Mes”.