Tre incontri a Modena per presentare il Controllo di Vicinato

municipioSicurezza partecipata, venerdì 9 novembre la presentazione dell’attività per la Zona San Faustino, il 16 per Corletto – Cittanova e il 20 novembre per la zona Wiligelmo

MODENA – Sono una quarantina i gruppi di Controllo di Vicinato già formalmente costituiti a Modena, altri stanno formando e i residenti di diverse zone della città sono interessati a conoscere meglio come funzionano le “chat” per la sicurezza. L’amministrazione comunale, attraverso l’attività dell’ufficio Politiche per la Legalità e le Sicurezze, organizza quindi nuovi incontri per presentare l’attività che si sviluppa con il sostegno della Polizia municipale con l’obiettivo di promuovere la sicurezza e la prevenzione dei reati attraverso la partecipazione dei cittadini, riattivando le relazioni di comunità e il senso di appartenenza al territorio.

Venerdì 9 novembre alle 20.30 sarà la volta della Zona San Faustino del Quartiere 4: l’incontro si svolgerà presso la parrocchia Beata Vergine Addolorata di via Guido Rangoni 26.

Interverranno il presidente del Quartiere 4 Alberto Cirelli, la vice Comandante della Polizia municipale di Modena Patrizia Gambarini e gli ispettori di zona Franco Busi e Carmine Fierro.

Gli stessi saranno presenti anche venerdì 16 novembre alle 20.30 a Cittanova per sostenere la nascita di un gruppo di Controllo di Vicinato in zona Corletto-Cittanova, sempre nel Quartiere 4. L’incontro di presentazione si svolgerà presso la Palestra della Scuola Primaria Lanfranco, in via Pomposiana 52.

Il terzo appuntamento in programma nel mese di novembre è relativo alla zona di via Wiligelmo ed è previsto per martedì 20 novembre alle 18 presso la Polisportiva San Faustino che si trova appunto in via Wiligelmo 72. Saranno presenti i presidenti dei Quartieri 3 Mara Bergonzoni e 4 Alberto Cirelli, oltre alla vicecomandante della Municipale e agli ispettori di Quartiere Pier Luigi De Girolamo e Franco Busi.