“The Volley Road.. to the future”

13

Tra passato e attualità, un viaggio nella storia della pallavolo bolognese

BOLOGNA – “Non c’è futuro senza memoria” – diceva Primo Levi- ed è partendo da questo concetto che Pallavolo Bologna, in collaborazione con l’agenzia Brave Arts, nella serata di mercoledì 12 maggio, ore 20.45, animerà il Madison di Piazza Azzarita con un evento unico nel suo genere: “The Volley Road… to the future”.

In occasione dei 150 anni della SEF Virtus, storica realtà sportiva del bolognese, verrà proposto un viaggio nella storia del volley trascorso sotto le Due Torri fino ad arrivare ai giorni nostri con l’innovativo progetto di rilancio del volley bolognese firmato Pallavolo Bologna.

L’evento sarà presentato da due firme eccellenti del giornalismo sportivo: Lorenzo Dallari, storica voce della pallavolo italiana, scrittore, opinionista e vicedirettore di SKY Sport dal 2003 al 2015, e Laura Tommasini, giornalista sportiva e direttrice di SportPress, Top Volley e Free Press e voce di riferimento per la pallavolo bolognese.

Ad accrescere il valore dell’unione tra passato, presente e futuro, ci saranno ospiti eccellenti del panorama pallavolistico italiano come la palleggiatrice Maurizia Cacciatori, oro ai Giochi del Mediterraneo del 2001, e lo schiacciatore Cristian Savani, per anni capitano della Nazionale italiana, ma anche coloro che hanno fatto la storia della pallavolo bolognese: da Odone Federzoni ad Antonio Babini, da John Barret a Stefano Recine, da Maurizio Menarini a Paolo Penazzi e Andrea De Marinis. Interverranno inoltre il Presidente della SEF Virtus, Cesare Mattei, e l’ex Serie A e ora Amministratore Delegato di DHL Europa, Alberto Nobis.

Durante la serata verrà dedicato spazio all’esposizione di importanti cimeli sportivi della bacheca bolognese come la Coppa delle Coppe, la Coppa Italia, lo scudetto nel beach Volley oltre alle maglie storiche delle stagioni gloriose e saranno toccati anche temi più attuali come la gestione della situazione pandemica nelle squadre locali, la conduzione di una stagione segnata da protocolli, misure sanitarie e mancanza di pubblico nelle serie maggiori e la preparazione delle Nazionali, ai grandi eventi in casi imprevedibili come questa pandemia.

L’appuntamento non sarà solo una semplice revisione nostalgica del passato né una lineare esposizione dei progetti attuali e futuri, ma vuole coinvolgere gli interlocutori nel dibattito legato ai giovani atleti del vivaio bolognese e del lancio in Serie A di campioni che negli anni si sono distinti per le loro qualità fisiche e tecniche e che hanno tenuto alto il nome del volley italiano.

Ospite speciale Giorgio Giatti, Presidente del gruppo Termal, che da sempre sostiene lo sport Bolognese e che per il secondo anno consecutivo, nonostante le difficoltà derivanti dalla crisi pandemica, ha deciso di continuare a sostenere il progetto Pallavolo Bologna.

L’evento, previsto per Mercoledì 12 Maggio dalle ore 20.45, in diretta dal PalaDozza di Bologna, sarà trasmesso in streaming sui canali Facebook di Pallavolo Bologna, su YouTube di SportPress e sul canale televisivo 210 MADEINBO.